Sesso & Potere: la HBO annuncia il reboot televisivo del film

di
Due decenni dopo aver fatto il suo debutto sui grandi schermi delle sale cinematografiche statunitensi, Wag the Dog, che arrivò nel nostro paese con il titolo di Sesso & Potere, tornerà in vita grazie ad un reboot televisivo annunciato dalla rete via cavo HBO che, da poco, ha rivelato i primi dettagli del progetto.

Il network, a quanto pare, trasformerà la pellicola di satira politica del 1997, che portò sul grande schermo Robert De Niro e Dustin Hoffman, in una commedia con episodi da mezz'ora. Il nuovo progetto, inoltre, potrà godere del supporto del team originale. Il regista del film, ovvero il premio Oscar Barry Levinson, è a bordo come produttore esecutivo della serie al fianco di De Niro e dirigerà il pilota, che avrà una sceneggiatura scritta da Rajiv Joseph.

Il film vedeva De Niro nei panni di un agente politico che escogita un piano per distrarre l'opinione pubblica dallo scandalo sessuale del candidato per cui lavora, con una guerra finta. In questo piano verrà aiutato dal produttore di Hollywood impersonato da Hoffman. Da quando la pellicola è uscita, l'espressione "Wag the Dog" è diventata un modo di dire per indicare una scorciatoia usata per coprire scandali a sfondo politico.

A proposito di questo riavvio, i portavoce della HBO hanno descritto il progetto come "un'ode al film classico che mostrerà quali sono le armi di distrazione di massa, oltre che nella politica e negli affari, anche nell'intrattenimento e nel no-profit. Nel 21° secolo con gli strumenti dei social media, nulla è off limits per un piccolo gruppo di operatori quando si tratta della produzione di realtà effimere e di notizie false.".