Sherlock: il creatore parla delle critiche alla quarta stagione

di
La prima storia con protagonista Sherlock Holmes, “Uno Studio in Rosso”, è stata pubblicata nel lontano 1887. Da quel momento le avventure di Sherlock sono state adattate in tutti i modi possibili, fino ad arrivare a quanto fatto da Steven Moffat e Mark Gatiss su BBC. Ecco cosa ha dichiarato il secondo al Daily Star.

La quarta stagione di Sherlock si è appena conclusa, purtroppo non soddisfacendo le enormi aspettative dei fan. Troppo complicato, troppo James Bond, troppo frenetico: le critiche sono state moltissime. Ecco cosa ha risposto uno dei creatori, Mark Gatiss, durante una intervista per il Daily Star:

“Spesso mi viene chiesto se è positivo sfidare il pubblico costantemente. Certo, che diavolo! Perché non dovremmo volerli sfidare? Una volta, durante una intervista telefonica dopo lo Speciale di Natale, qualcuno si lamentò dell’eccessiva complessità della serie. Se non vuoi essere sfidato guarda qualcos’altro: è uno show tanto complesso quanto divertente. Se non cerchi la sfida leggiti un libro per bambini, noi stiamo facendo lo Sherlock che vogliamo fare, non ci interessano le pressioni dei fan”.

Cosa ne pensate delle dichiarazioni di Mark Gatiss? Vi è piaciuta la quarta stagione di Sherlock?

FONTE: Daily Star