SMILF: Connie Britton entra a far parte del cast della serie targata Showtime

di
INFORMAZIONI SCHEDA
Dopo l'addio alla serie Nashville, l'attrice Connie Britton ha appena firmato per entrare a far parte del cast della serie di Showtime, SMILF. La serie è stata scritta e diretta da Frankie Shaw e si ispira ad un cortometraggio omonimo, della stessa Shaw, premiato al Sundance Film Festival Jury Award.

La serie SMILF andrà in onda a partire dal 5 Novembre e racconterà la storia, in chiave comica e sincera, di una ventenne i cui desideri di amore, sesso e carriera si scontrano con il fatto di essere una madre single. Frankie Shaw (nel ruolo di Bridgette) sarà la protagonista, la sceneggiatrice, la regista e produttrice della commedia semi-autobiografica, insieme il candidato all'Oscar, Michael London (Sideways), e i candidati agli Emmy, Janice Williams (Confirmation), Lee Eisenberg e Gene Stupnitsky (The Office, Bad Teacher), come produttori esecutivi. La pluri-vincitrice agli Emmy, Rosie O'Donnell sarà la co-protagonista nel ruolo di "Tutu", la madre di Bridgette (Shaw), che è completamente ignara di convenzione sociale. La Britton avrà il ruolo di Ally, il capo di Bridgette. In più, Miguel Gomez sarà Rafi, un tossicodipendente in recupero che cerca di essere un buon ex-fidanzato di Bridgette e padre di Larry, il figlio di due anni. La rete televisiva Showtime ha rilasciato anche il trailer della serie.

FONTE: Tvline
Quanto è interessante?
2