Smilf: la nuova serie tv di Frankie Shaw targata Showtime

di
INFORMAZIONI SCHEDA
Showtime ha annunciato la nuova serie comedy Smilf di Frankie Shaw, basata sul suo omonimo cortometraggio premiato al Sundance Sundance Film Festival Jury Award. Andrà in onda questo autunno con 10 episodi, ognuno di 30 minuti.

Ambientato a Boston, Smilf racconta la storia, in chiave comica e cruda, di una ventenne i cui desideri di amore, sesso e carriera si scontrano con il fatto di essere una madre single. Shaw sarà la protagonista, la scrittrice, la produttrice e la regista della commedia semi-autobiografica, con il candidato all'Oscar, Michael London (Sideways), e i candidati agli Emmy, Janice Williams (Confirmation), Lee Eisenberg e Gene Stupnitsky (The Office, Bad Teacher), come produttori esecutivi. La pluri-vincitrice agli Emmy, Rosie O'Donnell sarà la co-protagonista nel suo primo ruolo fisso in una serie tv come “Tutu”, la madre di Bridgette (Shaw), che è completamente ignara di convenzione sociale. La serie è prodotta da ABC Studios Signature in co-produzione con Showtime.

"È emozionante trovare un artista con una voce forte e singolare che è nuova alla televisione", ha dichiarato Gary Levine, presidente di programmazione della Showtime Networks Inc. "Frankie letteralmente fa tutto in Smilf: scrittrice, produttrice, regista e protagonista, e i risultati sono divertenti, emozionanti, sorprendenti e impenitenti."

Frankie Shaw è una scrittrice, attrice, regista e produttore nata a Boston, attualmente con sede a Los Angeles. Oltre a Smilf, Shaw ha anche scritto e diretto nel 2016 Too Legit interpretato da Zoe Kravitz, che ha debuttato al Sundance nel 2016. Shaw di recente ha anche preso parte al film Stronger, con un ruolo di supporto, diretto da David Gordon Green e interpretato da Jake Gyllenhaal.