South Park: nella nuova stagione non ci sarà Donald Trump

di
A quanto pare la nuova stagione di South Park non includerà Donald Trump come Presidente degli Stati Uniti D’America. Lo ha svelato uno dei creatori della serie animata di The Comedy Central nel corso di un’intervista.

Parlando ai microfoni di Los Angeles Times il co-creatore della ventennale serie tv d’animazione, Trey Parker, ha dichiarato che la ventunesima stagione eviterà di coinvolgere la presenza del tycoon: la decisione è stata presa in sinergia con l’altro autore dello show, Matt Stone.

Siamo caduti nella stessa trappola di Saturday Night Live, era tipo “Amico, stiamo diventando come la CNN. Stiamo diventando della serie ‘Sintonizziamoci per vedere cosa stanno dicendo su Trump’”. L’ho odiato, ma ci siamo in qualche modo stagnati su questo.

Il creatore di South Park ha anche detto che non si curerà del fatto che, senza la presenza di Donald Trump, lo show potrebbe perdere consensi: “Non mi importa”, ha dichiarato.

È questo lo spirito di South Park, ragazzini che si mettono in ridicolo e fanno gli irriverenti. Non “avete visto cosa ha fatto Trump ieri sera?”.

È chiaro che la produzione della ventunesima stagione di South Park vuole scrollarsi di dosso l’eredità politica e focalizzarsi maggiormente sulle storie dei personaggi, senza coinvolgere un personaggio pesante e scomodo come Donald Trump. Voi cosa ne pensate? Avreste voluto il presidente USA nello show?

Ricordiamo che South Park 21 debutterà negli usa il 23 agosto.

FONTE: TV Line Quanto è interessante?
4
Segnala Notizia Segnala Errori Vai ai commenti