Star Trek: Discovery, Bryan Fuller abbandona il ruolo di showrunner!

di
Cattive notizie per i fan di Star Trek. Stando alle ultime indiscrezioni sembra che lo showrunner Bryan Fuller abbia abbandonato il suo ruolo per la nuova serie del franchise intitolata Star Trek Discovery, che presto farà il suo debutto sui piccoli schermi televisivi statunitensi.

Fuller, quindi, stando a quanto riportato su Variety, non sarà più lo showrunner dello spettacolo. A prendere in consegna i compiti di showrunning saranno i produttori esecutivi Gretchen Berg e Aaron Harberts.
A rendere questo abbandono del ruolo un po' meno sconfortante per i fan di Fuller è il fatto che il suo coinvolgimento con la nuova serie non è del tutto terminato. Fuller, infatti, continuerà a rimanere a bordo del progetto in veste di produttore esecutivo e sarà ancora coinvolto nelle decisioni importanti che riguardano punti cruciali della storyline della serie e lo spettacolo continuerà a seguire la visione da lui creata per l'universo di Star Trek.
Per coloro che si stanno preoccupando dell'allontanamento di Fuller da Star Trek: Discovery, la CBS ha assicurato che la serie non si trova in difficoltà. I responsabili della programmazione del network, infatti, hanno dichiarato di essere stati molto soddisfatti dal materiale che Fuller ha prodotto, ma che erano preoccupati che l'ex shorunner non avesse il tempo necessario da dedicare alla serie televisiva tanto attesa. La verità, quindi, è che Fuller è semplicemente troppo impegnato in questo momento, essendo anche molto preso dalla sua serie di Starz, American Gods, mentre allo stesso tempo sta preparando il reboot di Amazing Stories per la NBC.