Star Trek Discovery: rivelati i dettagli sulla timeline

di
Da quando è stata annunciata la nuova serie Star Trek: Discovery, sviluppata da Bryan Fuller, noto per Hannibal e American Gods, sono iniziate le speculazioni sul periodo esatto dell'ambientazione della serie. Ora, Fuller ha rivelato nuovi dettagli sullo spettacolo, in particolar modo sulla sua timeline.

Fuller ha affermato che Discovery avrà luogo nel Prime Universe, ovvero nella linea temporale originale e si svolgerà circa 10 anni prima di Star Trek: The Original Series: "Quando abbiamo sviluppato la storia abbiamo notato che avrebbe potuto svolgersi sia in Prime che in Kelvin, così inizialmente la linea temporale era relativamente irrilevante. Ma vi era l'intenzione di mantenere la nostra serie indipendente dai film. In questo modo non abbiamo avuto il bisogno di tenere conto di ciò che accade nell'universo delle pellicole.".
Anche se la prima stagione ruoterà intorno nuovi personaggi, esiste la possibilità che alcuni di quelli originali appaiano in seguito. Inoltre, Fuller ha anche rivelato che lui e il produttore Alex Kurtzman hanno scritto il primo episodio, mentre Nicholas Meyer, il regista di alcuni dei film originali, tra cui L'ira di Khan, ha scritto il secondo episodio. Fuller ha parlato anche della decisione di realizzare una prima stagione di soli 13 episodi, dicendo: "Io spero vivamente di non fare mai una stagione di 26 episodi. Penso che questo affaticherebbe lo spettacolo. Idealmente mi piacerebbe fare 10 episodi. Penso che una storia più ristretta sia la scelta migliore.".
Il personaggio principale sarà un tenente comandante donna: "Il nostro protagonista viene indicato con il nome di 'Number One' in onore del personaggio di Majel Barrett nel pilot originale e, parlando con la CBS, abbiamo chiarito che il suo nome per ora sarà questo.".
Star Trek: Discovery inizierà le riprese a Toronto il mese prossimo con una premiere fissata per gennaio sulla CBS.

FONTE: FM
Quanto è interessante?
0