Star Trek: la voce del computer di "Next Generation" tornerà in "Discovery"

di
Moglie di uno degli autori e storica voce del computer di bordo nella serie Star Trek: The Next Generation, Majel Barrett-Roddenberry dovrebbe tornare protagonista nella nuova versione televisiva della saga, dal titolo Star Trek: Discovery.

La voce di Majel Barrett-Roddenberry è una delle più amate del mondo. Nonostante abbia interpretato Chapel in “The Original Series” e Lwaxana in “Deep Space Nine”, il suo ruolo più popolare è proprio quello dove non appare direttamente in scena: la voce del computer di bordo. Voce che potrebbe tornare nella nuova serie Star Trek: Discovery, nonostante l’attrice sia morta nel 2008.

La tecnica di registrazione fonetica, infatti, permetterebbe di utilizzare la voce della Barrett-Roddenberry in ruoli del genere e non solo, come ha confermato lo stesso account Twitter di Rodenberry: “Dato che la voce di Majel è registrata foneticamente, stiamo lavorando per utilizzarla anche su cose come Siri”.

Bryan Fuller ed il suo staff potrebbero non scegliere questa soluzione per la serie, ma l’idea c’è ed è confermata non solo dall’account twitter di cui sopra, ma anche dalla presenza del figlio Rod nel ruolo di produttore esecutivo. Sicuramente, però, utilizzare la voce dell’attrice rappresenterebbe sia un tributo che un ottimo collegamento con il passato.

Star Trek: Discovery debutterà a Gennaio 2017, restate con noi per tutti i dettagli.

FONTE: SR
Quanto è interessante?
0