The Blacklist: Redemption, Ryan Eggold parla dello spin-off

di
Poco più di due settimane fa, il network televisivo statunitense NBC ha emesso l'ordine ufficiale per la prima stagione di The Blacklist: Redemption, spin-off di The Blacklist che vedrà nel cast gli attori Famke Janssen e Ryan Eggold, il quale ha da poco rivelato i primi particolari della nuova serie.

In una recente intervista, Eggold ha affermato che il progetto era in sviluppo già da molto tempo: "Questo spinoff con Tom Keen era qualcosa di cui ho sentito parlare già molto tempo fa, verso la fine della prima o all'inizio della seconda stagione. E poi non è mai realmente stata sviluppata, così ho pensato che fosse solo una voce o un desiderio senza fondamento. Dopo, circa a metà della terza stagione, ha iniziato a diventare molto reale. Hanno cominciato a dire di voler scrivere uno script e di voler fare sul serio. E all'improvviso, iniziarono a nascere varie idee, poi ho avuto il copione e ora stanno continuando a rendermi piacevolmente sorpreso.".
L'attore, inoltre, ha affermato che la serie avrà una piega politica: "Stiamo per entrare nell'ambiente della politica. Scottie assume spie come me per influenzare i governi, e dietro le quinte ci saranno imperi in salita e in discesa. Penso che sia davvero in linea con i tempi moderni, perché avremo a che fare con la concentrazione della ricchezza nelle mani di un'élite ristretta, e vedremo le aziende che hanno tutto il potere e, in questo modo, esercitano la loro influenza sui governanti. Daremo una visione drammatica di quel mondo che, secondo me, è davvero ciò che la gente vuole vedere in questo momento.".
Infine, Eggold ha anche affermato che Tom Keen apparirà nella quarta stagione di The Blacklist : "Sì, Tom sarà sicuramente in una serie di episodi che inizierà - o così mi hanno detto - nella Stagione 4. Lo scopo sarà in parte anche quello di lanciarci già lungo la traiettoria di questa nuova serie.".

FONTE: TSF
Quanto è interessante?
0

Altri contenuti per The Blacklist: Redemption - Stagione 1