The Crown, la serie di Netflix, sbanca ai Golden Globe 2017

di
INFORMAZIONI SCHEDA
È stata la notte della Regina Elisabetta: la serie tv The Crown ha vinto il Golden Globe come Miglior serie drammatica dell'anno e la sua protagonista, Claire Foy come Miglior attrice. Gli altri vincitori erano decisamente meno attesi.

Completamente snobbati Westworld e This is us (nonostante il successo di pubblico) ed è stata invece incoronata la serie tv firmata Netflix sulla Regina Elisabetta. Miglior serie tv drammatica e miglior attrice a Claire Foy, così The Crown ha battezzato il Golden Globe inorgogliendo casa Netflix. Tom Hiddleston riporta a casa il premio come miglior attore in una mini serie con The Night Manager, e della stessa serie anche Olivia Colman e Hugh Laurie si portano a casa il globo da non protagonisti.

Miglior serie tv, un po' a sorpresa ad Atlanta, che porta casa anche il premio per il miglior attore in una serie tv o musical per Donald Glover; miglior attore in una serie drammatica a Billy Bob Thornton per Goliath.

Se per i film il trionfo di La La Land era atteso, anche quest'anno i Golden Globe nelle serie hanno scelto le sperimentazioni, le opere di nicchie e ricercate senza puntare sul piacere del pubblico.

The Crown, la serie di Netflix, sbanca ai Golden Globe 2017