The Flash 4: chi sarà il villain della prossima stagione?

di
ALLERTA SPOILER!!! La stagione 3 di The Flash si è appena conclusa e, ovviamente da qui iniziano le speculazioni sul futuro di Barry Allen (Grant Gustin). Non andate oltre se non volete leggere spoileroni sulla terza!

Ovviamente, Barry tornerà. Come? Non si sa. Quello che è ancora più oscuro al momento è l'antagonista dell'eroe che vedremo a partire dal prossimo autunno: chi sarà? C'è un motivo se ci poniamo queste domande.

Come ben sappiamo noi che abbiamo visto la season finale della terza stagione di The Flash, Barry salva Iris ma, naturalmente, la Forza delle Velocità non gliela lascia passare liscia. Avendo Cisco richiamato Garrick dalla sua "trappola" nella Speed Force - nella quale aveva deciso di restare al posto di Wally così che un velocista lì rinchiuso potesse mantenere l'equilibrio all'interno della Forza della Velocità, vivendo, purtroppo un loop eterno a cui era destinato invece Savitar - ora Barry deve lasciare tutti e ristabilire lui così l'equilibrio. Lo fa perché sa di essere stato il responsabile dal principio delle interferenze nella Forza della Velocità quando, per riunirsi alla sua famiglia, ha destabilizzato la linea temporale creando il famoso Flashpoint, da cui molte storyline dell'Arrowerse sono state influenzate.

Le possibilità sono molteplici, non ultima quella che Barry possa tornare, sì, ma nei panni del "villain" di turno. Quello che segue non è altro che speculazione, sappiatelo.

Ricapitolando: Barry si unisce alla Forza della Velocità, proprio come nei fumetti.

E quindi "muore". Chi ci crede che non tornerà nella prossima stagione però? Mmm... Nessuno. Nei fumetti del 1986, la run Crisis per l'esattezza, Barry Allen corre così velocemente da trasformarsi in uno scheletro. Creduto morto, tornerà solo dopo 20 anni direttamente dalla Speed Force, spigando che i velocisti all'interno di questa forza mistica, continuano a vivere e possono tornare in forma "fisica" ad un certo punto.

Nella serie tv, poiché Black Flash (Il Flash Nero, Zoom dalla seconda stagione), viene eliminato da Killer Frost per salvare Savitar, si capisce che nella Forza della Velocità "manca" qualcosa, l'equilibrio. Ora, noi non sappiamo esattamente se la Speed Force abbia deciso malignamente di accogliere Barry mostrandosi con le sembianze di Nora Allen, per poi trasformarlo nel nuovo Black Flash, piuttosto che semplicemente farlo restare nella prigione che in origine era di Savitar, ma questo potrebbe portare, come suggeriscono da Screen Rant, ad una evoluzione "positiva" nella stagione quattro, permettendo ai suoi amici di salvarlo compiendo uno scambio.

C'è poi la menzione di DeVoe, da non dimenticare. Savitar parla del Pensatore, dando un suggerimento a Barry di quelli che saranno dei nemici del futuro che il velocista dovrà affrontare. Lo vedremo nella stagione quattro? Non si sa. Del resto anche i produttori della serie avevano accennato che il prossimo villain non sarà un velocista.

Siete più confusi di prima? Anche noi, ma se avete qualche teoria da proporci mentre aspettiamo di vedere cosa gli sceneggiatori poteranno sullo schermo, fatevi pure avanti!