The Purge: in sviluppo la serie televisiva ispirata al film

di
INFORMAZIONI SCHEDA
Con Anarchy e Election Year che sono riusciti a migliorare i margini di profitto del loro predecessore, non è una sorpresa che il franchise di The Purge, conosciuto in Italia con il titolo di La notte del giudizio sia pronto ad espandersi. In una nuova intervista, il regista James DeMonaco ha confermato di avere in sviluppo una serie televisiva.

Quando al regista è stato chiesto della possibilità che The Purge arrivasse in TV, DeMonaco ha colto l'occasione per rivelare che tale progetto è già in fase di sviluppo: "Amico, lo stiamo già facendo. Sì! Non sarà un'antologia... Immagino, più che altro, una specie di antologia - tante antologie tutte intrecciate. Mi hanno dato la possibilità di fare uno show televisivo e la mia idea è fare sei o sette storie.".
Quando gli è stato chiesto il motivo per cui ha pensato al passaggio del franchise al formato televisivo, DeMonaco ha aggiunto: "L'idea mi piace perché con la televisione si può arrivare a sviluppare la storia anche fino a 10 ore, l'unica cosa che davvero non si può fare in un film. Proprio a causa dei limiti di tempo, non si può entrare nelle sfumature e nelle complessità che guiderebbero qualcuno a commettere un terribile atto in questa notte, che si tratti di vendetta o di passione. Quello che potrebbe essere interessante in uno show televisivo è una narrazione che utilizzi anche dei flashback, in cui si torna a mostrare come le persone sono arrivate alla fatidica notte e come hanno raggiunto quello stato emotivo. Potremmo mostrare tutto ciò che ha portato le persone ad agire in quel modo in quel momento. Sarà interessante mostrare quegli archi narrativi drammatici e complessi.".