The Son: Sam Neill protagonista della nuova serie targata AMC

di
Sam Neill sarà il protagonista della nuova serie televisiva The Son trasmessa dal canale AMC, basato sul romanzo di Philipp Meyer. Il serial sarà un racconto epico multigenerazionale riguardante la nascita degli Stati Uniti d'America come superpotenza, vista attraverso le sanguinose vicende di una famiglia del Texas.

Sam Neill (Peaky Blinders, The Tudors, Jurassic Park) interpreterà Eli, il patriarca carismatico della famiglia McCullough; rapito da bambino e cresciuto in una tribù di nativi americani, i Comanche, dai quali apprenderà una visione del mondo che influenzerà i suoi affari. Accanto a Sam Neill vedremo Henry Garret (Poldark, Testament of Youth) nel ruolo di Pete McCullough, il figlio maggiore di Eli che è cresciuto sotto l'ombra del padre e si sforzerà oltre ogni modo di renderlo orgoglioso, pur cercando di forgiare una propria identità. Zahn McClarnon (Fargo) interpreterà Toshaway, un capo di guerra Comanche che catturò Eli da bambino, diventandone successivamente la sua figura paterna. Paola Nunez (Reina de Corazones) nel ruolo di Maria Garcia, componente di una delle ultime famiglie dell'aristocrazia spagnola del Sud Texas, ragazza ben istruita e molto emancipata rispetto la sua epoca. A completare il cast vi è Sydney Lucas (Fun Home), che interpreterà il ruolo di Jeannie McCullough, volitiva figlia maschiaccio di Pete.

Il presidente della programmazione e sviluppo per AMC e SundanceTV Joel Stillerman, parlando in un'intervista ha detto: "Si trattà di un cast di grande talento, guidato da un notevole Sam Neill, tutti noi non vediamo l'ora di poter veder questi personaggi dare vita a questa indimenticabile storia".

Prodotto da AMC Studios e Sonar Entertaiment, The Son sarà scritto e prodotto da Meyer, Lee Shipman, Brian McGreevy e vedrà come showrunner Kevin Murphy (Defiance). La produzione inizierà nel mese di Giugno ad Austin nel Texas e sarà composta da 10 episodi della durata di un'ora, la premiere è prevista per il 2017.