The Walking Dead 6: Andrew Lincoln parla di 'No Way Out' (SPOILER!)

di

In una recente intervista rilasciata a Variety, l'attore inglese quarantaduenne Andrew Lincoln ha parlato degli eventi accaduti nel primo episodio della seconda parte della sesta stagione di The Walking Dead. Attenzione spoiler! Non proseguite con la lettura se non avere visto il suddetto episodio!

Nella nona puntata del sesto capitolo di The Walking Dead, intitolata No Way Out, gli eventi sono precipitati e, dopo la morte di Sam, Jessie e Ron e l'accecamento di Carl, tutto sembra andare per il peggio ma, inaspettatamente, le sorti della squadra si risollevano dando spazio a nuove speranze.

L'attore Andrew Lincoln, interprete di Rick Grimes, ha commentato prima di tutto la gravissima ferita di Carl: "Questo episodio segna una svolta molto interessante nella relazione tra il mio personaggio e suo figlio. Già in situazioni normali il compito di un genitore è molto complesso; in un apocalisse zombie la situazione diventa tremendamente difficile. Anche con l'introduzione del personaggio di Negan il tutto si aggraverà. Ma, come attore, è esattamente ciò che aspettavo: stiamo entrando in un territorio oscuro e profondo che si complicherà molto in fretta e come interprete non vedo l'ora di impegnarmi a rendere al meglio questo nodo narrativo.".

In seguito, Lincoln ha parlato delle morti avvenute nell'episodio: "Quando abbiamo letto tutti insieme la scena della morte di Sam, Jessie e Ron e del taglio del braccio ci siamo guardati e ci siamo messi a ridere. Tutti pensavamo: 'è una scena impossibile! Grazie! Come pensate che possiamo farla?!?' Ma, grazie al cielo, sono fortunato a lavorare con un cast così eccezionale. Per Rick, perdere Jessie è terribile: dopo molto tempo qualcuno era riuscito ad arrivare ad una parte di lui molto profonda in modo da farlo avvicinare alla comunità di Alessandria. Il trauma suscita in lui una rabbia incontrollata e penso che l'elemento più nuovo e, per me, più bello è che questa reazione si trasmette a tutti gli altri, cosicché li ritroviamo a combattere l'uno al fianco dell'altro. Avrei voluto vedere le reazioni degli spettatori a questa inversione di rotta!".

Infine, l'attore ha parlato della leadership di Rick e del personaggio di Negan: "In queste sei stagioni abbiamo visto enormi trasformazioni nel personaggio di Rick. Da uomo di legge e ordine, attraverso montagne russe emotive, ha cambiato continuamente la sua bussola morale. Lui è un leader che ha affrontato tremende difficoltà e questo, forse, ha fatto nascere in lui anche un po' di arroganza. Il problema è che in giro ci sono altri sopravvissuti altrettanto forti e incontreremo moltissime altre persone che hanno modi alternativi (alcuni buoni, alcuni molto molto cattivi) di sopravvivere. Negan sarà spudoratamente psicotico e disposto ad ottenere ciò che vuole con ogni mezzo: è tutto ciò che posso dire.".

FONTE: Variety
Quanto è interessante?
0

The Walking Dead - Stagione 6

The Walking Dead - Stagione 6
  • Genere: Horror / Thriller
  • Regia: Greg Nicotero, Jennifer Lynch, Michael Slovis, Stephen Williams, Avi Youabin, Jeffrey J. January, David Boyd, Michael E. Satrazemis
  • Interpreti: Andrew Lincoln, Norman Reedus, Melissa McBride, Steven Yeun, Danai Gurira, Lauren Cohan, Chandler Riggs, Lennie James
  • Sceneggiatura: Scott M. Gimple, Matthew Negrete, Channing Powell, Heather Bellson, Corey Reed, Angela Kang, Seth Hoffman
  • Nazione: Usa
  • Sito Ufficiale: Link
  • Pagina su Wikipedia: Link
  • +