The Walking Dead: il creatore spiega perché non ci sarà mai una cura al virus

di
I fan di The Walking Dead si chiedono da sempre se ci sarà mai una cura per il virus che ha determinato il dilagarsi dei non-morti. Nel corso del Comic-Con di San Diego è intervenuto sulla questione il creatore della serie a fumetti, Robert Kirkman, spiegando perché una cura non esisterà mai... almeno per ora.

Kirkman è stato infatti interrogato da un fan di The Walking Dead, che ha chiesto se vedremo mai un personaggio immune o lo sviluppo di una cura. Ecco la risposta del creatore della serie:

Quando riceviamo domande del genere ci piace essere meno drastici possibili, perché non vogliamo rivelare nulla. Ma la risposta è: no e no. Innanzitutto perché ci precluderemmo tante alter storie zombie. E in secondo luogo sapete che si tratta di una specie di leggenda diffusa. E poi abbiamo esplorate un po’ questo aspetto nell’altro show (Fear the Walking Dead, ndr).

Ma, per quanto si sta cercando di risolvere la questione, ho sempre pensato che una delle cose migliori di questa serie è che non parla di scienziati e non parla di persone che lo prendono come un obiettivo. Il focus dello show è sulle persone e sulle sfide che devono affrontare per sopravvivere. Uscire da questo schema provando a risolvere l’epidemia lo renderebbe uno show noioso, quindi assolutamente no. Ma era una bella domanda”.

Voi come pensate si risolverà, prima o poi, l’epidemia di The Walking Dead? E quale potrebbe essere il finale ideale della serie?