Torchwood U.S.: dopo la bocciatura di Fox, il serial sarà trasmesso su Starz

di

Sembrava non ci fosse più niente da fare per la versione a stelle e striscie di Torchwood, la cui originale produzione britannica conta fino ad oggi tre stagioni e molti consensi in madrepatria. Infatti Fox rinunciò a produrre un remake americano della serie, ma a risollevarne le sorti del titolo ci ha tuttavia pensato la televisione via cavo Starz, colei che ha in palinsesto una serie come Spartacus: Blood and Sand, che ha deciso di realizzare una stagione di 10 episodi, che saranno trasmessi l' estate prossima.

Prodotta da Starz, BBC Cymru Wales e BBC Worldwide, che saranno anche distributori, la serie godrà della trasmissione sia negli USA che in Gran Bretagna su BBC One. Questo remake conterà alcuni protagonisti che appaiono nella serie originale. Troveremo infatti John Barrowman che sarà ancora il Capitano Jack Harkness, mentre Eve Myles darà di nuovo volto a Gwen. Il network Starz ha anche annunciato che a questi interpreti si aggiungeranno altri personaggi, il cui casting deve essere ancora effettuato. Bisogna ammettere che questo è stato uno dei più bei colpi per questa piccola rete, acquisendo il remake di una delle serie più affascinanti degli ultimi anni: Torchwood percorre una strada tutta sua e unisce temi fantascientifici ad altri più mistici, contornati da una dimensione realistica. Di questa serie, come abbiamo detto prima, ci sono tre stagioni, le prime due composte da tredici episodi ed una da soli cinque, ma tuttavia l' autore, Russell T. Davies, si è detto pronto di crearne una quarta. "Ci siamo impegnati a trasmettere una televisione eccezionale che sia di intrattenimento, fantastica e che provveda a un'esperienza tv di qualità, ed in ogni misura la nuova versione di ‘Torchwood' rispetta questo mandato", afferma Chris Albrecht, presidente di Starz. "Ho già fatto parte del successo di Jane Tranter e della BBC, in passato, e sto guardando in futuro per un'altra collaborazione". "Torchwood ha attirato una notevole attenzione e fedeltà sia in Gran Bretagna che in America", replica Tranter, "e questa nuova collaborazione con Starz non solo ricompenserà i fan attuali ma introdurrà i nuovi telespettatori in una versione ancora più imponente".
Torchwood U.S.: dopo la bocciatura di Fox, il serial sarà trasmesso su Starz

Altri contenuti per Torchwood USA - Stagione 1