Twin Peaks: David Lynch parla della serie e del perché non girerà mai più film

di
Il ritorno della serie culto Twin Peaks è attesissimo. La storia riprenderà il mistero originale 25 anni dopo. David Lynch parla di questo e di molto altro, compresi i cambiamenti nell'industria cinematografica.

"Alcune cose cambiano, altre rimangono uguali, alcune cambiano molto. Alcuni film non vendono bene al botteghino, nonostante siano buoni, ottimi film e quello che vende non è quello che io desidero girare." Quando gli è stato chiesto se dunque avesse o meno girato quello che sembra essere il suo ultimo (e per sempre), film, lui ha risposto: "Sì, lo è" (l'ultimo).

Le storie di Lynch sono state descritte come rappresentazioni negative dei paesini dell'America, dove il tempo scorre lentamente; il suo ritratto più oscuro dell'America dei piccoli villaggi è piuttosto realistico.

Twin Peaks è considerato da molti il miglior lavoro del regista ed è andato in onda nella versione originale, dal 1990 al 1991. Seguiva la storia dell'agente speciale dell'FBI Dale Cooper (Kyle MacLachlan) che indagava sul brutale omicidio della studentessa di liceo Laura Palmer (Sheryl Lee).

Era un ottimo mix di personaggi eccentrici, riprese e musica. Laura, troppo bella per essere vera, reginetta della scuola, viene trovata morta, incartata in un telo di plastica. Twin Peaks ha incollato allo schermo 34.6 milioni di spettatori in tutto il mondo.

Lynch in ogni caso, non vuole che la sua serie sia inserita in una categoria specifica: "La parola genere è molto usata ultimamente, e alcuni film possono essere categorizzati, ma dico sempre che anche nella vita ci sono dei generi che non stancano mai, e anche per il cinema vale questo discorso."

Nel 1992 la serie televisiva venne seguita dal film Twin Peaks: Fire Walk with Me e quando lo show tornerà il prossimo mese, riporterà la storia nel presente. L'"esumazione" del moderno Twin Peaks è iniziata quando Lynch e Frost si sono incontrati per un pranzo al ristorante di Hollywood Musso and Frank Grill, nel 2011.

"Ci siamo seduti e abbiamo parlato, cosa che non succedeva da 25 anni. Abbiamo iniziato a parlare, sono venute fuori un sacco di cose e poi, ad un certo punto, è stato abbastanza da decidere di iniziare a lavorare al progetto."

Le speculazioni sul fatto che potesse esserci una nuova serie di Twin Peaks sono iniziate a circolare nel 2013 e la serie è stata formalmente annunciata nell'ottobre 2014. Alla domanda, se lui e Frost abbiano o meno considerato i pro e i contro del realizzare il progetto, Lynch sorride e dice: "Non devono esserci stati troppi contro, visto che l'abbiamo fatto. Le cose buone, i pro, erano tanti. E' l'amore per quel mondo e per i suoi personaggi e le possibilità che ci hanno spinto a farlo."

Chiaramente c'erano anche dei contro, che Lynch spiega metaforicamente: "Mettiamo il caso che tu abbia un'oca e che quest'oca deponga uova d'oro, è una cosa bellissima. L'oca depone uova su uova, e presto ti ritrovi con un sacco di uova d'oro e poi arriva qualcuno a dirti che è tempo di uccidere quell'oca. Non va bene."

Comunque Lynch dice che lui e Frost hanno sempre avuto la possibilità di scegliere cosa fare dalla loro. "Si ha sempre una scelta, ma non so, c'erano dietro parecchie cose in ballo, comunque ci siamo riusciti e va bene così."

E sul mistero, "Chi ha ucciso Laura Palmer?" - La formula narrativa sembra impossibile da riproporre oggi. Lynch insiste che non è così.

"Ci sono lezioni di sceneggiatura che riducono tutto a delle formule, ma non ci sono regole, non dovrebbero esserci. Le idee dettano tutto il lavoro, le idee sono come dei regali. Se segui le idee non devi preoccuparti della forma o delle regole e cerchi di restare fedele a quelle idee. Loro ti dicono tutto, è così che deve andare."

Proseguendo Lynch dice che la musica avrà un ruolo fondamentale nella nuova serie.

Domandando infine a chi ha visto la serie, David Nevins il Chief Excecutive della Showtime, cosa ne pensa, lui ha detto: "E' eroina pura, versione Lynch".

E il regista ha ribattuto: "Non so perché l'abbia detto, ma risponderò a quest affermazione dicendo che, visto che l'eroina è una droga molto popolare ai giorni nostri, va benissimo!"

FONTE: Smh.com
Quanto è interessante?
2

Twin Peaks

Twin Peaks
  • Formato Blu-Ray
  • Anno di Uscita: 2014
  • Numero Dischi: 10
  • +
  • Genere: Drammatico
  • Regia: David Lynch, Lesli Linka Glatter, Caleb Deschanel
  • Interpreti: Kyle Maclachlan, Michael Ontkean, Madchen Amich, Dana Ashbrook, Lara Flynn Boyle, Sherilyn Fenn
  • Sceneggiatura: David Lynch, Mark Frost, Harley Peyton, Robert Engels
  • Nazione: USA
  • +