Una serie tv per Wonder Woman

di

Secondo fonti attendibili il produttore di Boston Legal, David E. Kelley sarebbe vicino a firmare l' adattamento per una nuova versione tv del classico personaggio DC Comics, ovvero Wonder Woman. La Warner Bros. produrrà la serie. La trattativa non è ancora culminata con un accordo ufficiale, ma Kelley potrebbe presto essere al lavoro, delineando una moderna rappresentazione di Wonder Woman. Questa eroina è parte di una lunga lista di altri personaggi della DC Comics ad essere adattata per la tv dalla Warner Bros., incluso lo Smallville della CW. Wonder Woman ebbe la sua prima incarnazione telefilmica negli anni '70 su ABC e successivamente su CBS; questa versione iniziò prima con un film per la tv nel 1974, con protagonista Cathy Lee Crosby nel ruolo dell'eroina. Successivamente fu Lynda Carter ad interpretare il personaggio principale in una serie speciale dal titolo The New Original Wonder Woman, seguita poi da una serie regolare.

L' ultimo adattamento della Warner cercò di far rivivere Wonder Woman nel 1998, sempre per la tv, quando la NBC sviluppò una sceneggiatura da Deborah Joy LeVine con la regia di James Frawley, ma questo progetto non fu un successo e non ebbe futuro. La stessa Warner ha cercato poi di realizzarne un film dove si vociferava che Sandra Bullock (Ricatto d'amore) avrebbe vestito i panni della protagonista. Il fumetto degli anni '40 realizzato da Charles Moulton, racconta la storia di una principessa amazzone che vive in un' isola segreta ed indossa una cintura che le dona dei superpoteri. Diana Prince (il suo vero nome) si innamora di un pilota, il Maggiore Steve Trevor, che nel serial degli anni '70 era interpretato da Lyle Waggoner, che si schiantò sull' isola. Kelley non è estraneo ai personaggi femminili, dal momento che ha lavorato su serie come Ally McBeal, Girls Club e The Wedding Bells, ma per lui Wonder Woman sarebbe un mondo sconosciuto. Vedremo quali sviluppi prenderà questa nuova trasposizione seriale....stay tuned!
Una serie tv per Wonder Woman