Netflix

Unbreakable Kimmy Schmidt: in un crossover con un'altra serie targata Netflix

di
Nella terza stagione di Unbreakable Kimmy Schmidt c'è un crossover a sorpresa con un'altra serie Netflix. Attenzione: quanto riportato di seguito contiene enormi spoiler sulla trama della serie, se non volete anticipazioni potete interrompere qui la lettura.

Netflix non ha di certo sprecato l'opportunità di fare una promozione incrociata. Negli ultimi mesi, Stranger Things ha ispirato un promo per Mystery Science Theater 3000 e un'altra promo per Bill Nye Explains the Universe. Nello spettacolo per bambini Julie's Greenroom ci sono state le apparizioni sia di Ellie Kemper che di Tituss Burgess - gli attori di Unbreakable Kimmy Schmidt - nel ruolo di se stessi. E, infine, Orange is the new Black è entrato nel mondo di Black Mirror in una recente promo.

Così, quando in "Kimmy steps on a Crack" - il quinto episodio della terza stagione di Unbreakable Kimmy Schmidt di recente andato in onda - si è visto il crossover con uno degli spettacoli più popolari di Netflix, si percepiva cosa Netflix avrebbe voluto fare. Nella stagione 2, l'ex compagna di bunker di Kimmy, Gretchen, una volta fuori, decide di formare il proprio culto - su suggerimento di Kimmy. Dopo che il culto, però, sfocia in rapimento di ragazzi e minaccia di un'esplosione, Kimmy viene ingaggiata dall'FBI per parlare con la sua amica per convincerla a desistere. Funziona, e Gretchen si ritrova incarcerata nella prigione di Litchfield - lo scenario di Orange is the New Black - diventando amica di Black Cindy (Adrienne C. Moore) ed altre.

In un'intervista a EW, il co-creatore di Kimmy Schmidt, Robert Carlock, ha spiegato come è stato concepito il crossover: "Non volevamo far saltare in aria Gretchen o una qualsiasi delle persone intorno a lei, quindi sapevamo che sarebbe andata in prigione. Credo che la scena crossover con OITNB sia solo per metà uno scherzo e l'altra metà un modo per risparmiare denaro. Si è trasformata in una pura battuta che credo fosse di Tina [Fey]. Abbiamo pensato che fosse divertente suggerire che Kimmy viva nello stesso mondo di Orange is the New Black, e, naturalmente, siamo sempre alla ricerca di sinergie Netflix. Abbiamo mandato un'email a Jenji Kohan solo per chiederle se fosse ok che Gretchen andasse in quella prigione, e poi penso che abbiamo raggiunto l'idea di “Oh, sarebbe bello avere uno dei loro attori per renderlo davvero reale.” E, abbiamo chiesto se le andasse bene. Jenji è stata molto aperta alla nostra idea e solo calpestare tutto il mondo che ha creato, le siamo stati molto riconoscenti."

La scena non ha dato alcuna indicazione su quale timeline di OITNB ci trovassimo. Dal momento che la serie ha concluso la sua quarta stagione con una rivolta carceraria e diverse guardie prese in ostaggio, la scena crossover pare che avvenga in un momento prima o dopo la sommossa e che potrebbe accadere nella prossima quinta stagione. La creatrice di Orange is the new Black, Jenji Kohan, è stata molto accomodante riguardo al crossover, anche se ha fatto una richiesta precisa. La scena include un momento in cui Black Cindy discute di quando ha accoltellato il suo capo a SeaWorld. Kohen voleva essere sicura che non sembrasse la ragione per cui Black Cindy è stata incarcerata a Litchfield.

Carlock ha anche spiegato che aveva un elenco di disponibilità del cast di OITNB per vedere quale personaggio avrebbe funzionato meglio, ma Black Cindy era sempre in cima alla lista - per il fatto che Moore avesse già lavorato su 30 Rock di cui Carlock era showrunner e che - come Kimmy Schmidt - è stato creato da Tina Fey. La loro familiarità con Moore ha fatto di lei la scelta perfetta per il crossover. Durante la scena, c'è anche un riferimento alla Yakuza - un gruppo familiare ai fan di Daredevil. Carlock ha affermato di non sapere se la persona che ha creato quel riferimento l'abbia fatto con lo spettacolo del supereroe in mente. Con Daredevil e Kimmy Schmidt entrambi ambientati a New York City, di certo potrebbe esserci un altro potenziale crossover divertente. Forse nella stagione 4.

La terza stagione di Unbreakable Kimmy Schmidt è ora disponibile su Netflix. Orange is The New Black stagione 5 sarà rilasciato il 9 giugno.

Unbreakable Kimmy Schmidt - Stagione 3

Unbreakable Kimmy Schmidt - Stagione 3

  • Genere: Commedia
  • Interpreti: Ellie Kemper, Tituss Burgess, Carol Kane, Jane Krakowski
  • Sceneggiatura: Tina Fey, Robert Carlock
  • Nazione: Usa
  • +