USA Network rinnova tutte le sue serie

di

USA Network ha rinnovato tutte le serie tv nel suo palinsesto per il prossimo anno. Ritorneranno quindi, tra le altre, le serie Royal Pains, White Collar e Psych. La stessa emittente aveva ufficializzato, in precedenza, il ritorno di In Plain Sight, Covert Affairs e Law & Order: Criminal Intent. Il presidente incaricato della programmazione del canale, Jeff Wachtel, si è detto molto soddisfatto del fatto che i loro serial stiano funzionando, poichè ciò è una fantastica conferma per il network. Con il ritorno di ben 7 drama, il canale è molto vicino ad avere una stabilità dovuta a degli shows da un' ora ciascuno, che lo avvicinerebbe ad altri network importanti. Inoltre, nonostante il lancio di un paio di nuove serie per il prossimo anno, i produttori esecutivi stanno pensando di espandere i loro orizzonti verso nuovi generi mai provati prima, come la comedy e programmi senza sceneggiatura, per rendere la programmazione più ampia.

Wachtel ha poi aggiunto: "Anche se è fantastico celebrare il successo, questo ci permette anche una nuova spinta, è sì importante non allontanarsi troppo dagli shows alla base del nostro successo, ma è anche importante non sedersi sugli allori". Royal Pains ritornerà molto probabilmente con 18 episodi, in modo che aiuti il network nella divisione della stagione seriale in due parti. Lo show è stato secondo solo alla presentazione di Burn Notice, nella fascia di adulti tra i 18 e i 49 anni questa estate tra gli shows sceneggiati (3,5 milioni a dimostrazione). White Collar e Psych avranno 16 episodi ciascuno: la scorsa stagione i due titoli hanno totalizzato una media di 2,3 milioni di persone ad episodio.
USA Network rinnova tutte le sue serie