Welcome to Italy, in arrivo le ultime puntate della webseries

di

Stanno per arrivare le ultime puntate di Welcome to Italy, la web serie che ci racconta, con umorismo pungente e tanta poesia, la storia di un gruppo di ragazzi 'stranieri' che apre a Roma una radio indipendente, Radio Baobab.

"Perché Radio Baobab non è la radio per gli stranieri, è la radio per gli italiani quelli vecchi quelli nuovi, è un posto dove le storie che si raccontano vanno oltre la lingua in cui vengono raccontate e se lo straniero è colui del quale non conosci la storia ecco allora a Radio Baobab non ci sono stranieri".

Protagonisti sono sette giovani attori straordinari: Emanuel Caserio è Giorgio (Italia), Irma Carolina Di Monte è Milagros (Sud America), Maziar Firouzi è Bashir (Iran), Daniele Monterosi è Assad (Palestina), Amin Nour è Jamal (Eritrea), Ania Rizzi Bogdan è Luba (Ucraina), Benjamin Vasquez Barcellano jr è Jeffrey (Filippine).

WELCOME TO ITALY è stata realizzata all'interno di InfoFilieraRoma.it, un progetto sviluppato in 9 lingue, voluto per dare voce alle 8 comunità straniere più presenti nella capitale, e finanziato dal Ministero dell'Interno (Fondo Europeo per l’Integrazione dei Cittadini dei Paesi Terzi). E' la storia, raccontata con umorismo pungente e tanta poesia, di un gruppo di ragazzi 'stranieri' che apre a Roma una radio indipendente, Radio Baobab, ora sotto minaccia di chiusura forzata. Tutti giovani i protagonisti: Emanuel Caserio, Irma Carolina Di Monte, Maziar Firouzi Daniele Monterosi, Amin Nour, Ania Rizzi Bogdan, Benjamin Vasquez Barcellano jr, e anche gli autori, dalla regista (e sceneggiatrice) Terry Paternoster a tutto il team degli sceneggiatori: Donatella Altieri (che ha coordinato il lavoro di scrittura), Andrea Beluto, Andrea Cancellario, Federico Cervigni, Anna Moretti, Antonio Riscetti.

Alla serie partecipa Amir Issaa: il rapper romano idolo delle seconde generazioni (autore con i The Ceasars della colonna sonora di Scialla!), da sempre impegnato sul fronte del diritto di cittadinanza.

Online su Youtube il canale WELCOME TO ITALY, i ragazzi di Radio Baobab vi aspettano con le loro piccole ma significative vittorie, e mille riflessioni sull'identità che ciascuno si porta dentro. Tutti con le proprie radici ma anche in cerca di terreno fertile per piantarne di nuove. È per questo che Radio Baobab non deve chiudere! Nel frattempo, è partita ufficialmente on line la raccolta di firme per la petizione contro la chiusura di Radio Baobab. Basta cliccare il link.

La produzione è stata curata da Etnos 2009, con la coproduzione di Daniel Zagghay e la produzione esecutiva di Donatella Altieri (anche co-sceneggiatrice) per Intergea, grazie allo studio dei tre partners di Infofilieraroma.it - Virtus Italia Onlus, Etnos 2009, Aduli - e al lavoro dei mediatori interculturali appartenenti alle otto differenti comunità straniere più presenti nell'area romana, le puntate di WELCOME TO ITALY saranno affiancate da una serie di “pacchetti informativi”, composti da realizzazioni infografiche, video testuali e podcast nelle lingue madri delle comunità coinvolte nel progetto.