Westworld: Evan Rachel Wood svela a quale teoria era arrivata durante le riprese

di
La star protagonista della serie ha rivelato a quale grande teoria era arrivata mentre stava registrando gli episodi della prima stagione di Westworld. Attenzione: la notizia che segue può contenere spoiler riguardo la trama della serie, fermate la vostra lettura qui se non volete anticipazioni!

Evan Rachel Wood, come tutti i fan che hanno seguito la serie, aveva ipotizzato parecchie teorie riguardo agli sviluppi della trama e questo ci suggerisce come anche per gli attori c'era un velo di mistero su quello che avrebbero poi filmato. La prima stagione era terminata regalandoci svariati colpi di scena e domande senza risposta che speriamo trovino una risoluzione nella prossima seconda stagione che arriverà nel 2018.

La Wood, durante un'intervista con il LA Times, ha rivelato di essere riuscita ad indovinare quasi immediatamente la vera identità dell'Uomo in Nero (Ed Harris): "Ero certamente la fan numero uno sul set, penso di aver avuto circa 100 teorie e su quattro avevo ragione. Avevo fatto la scena con Ed [Harris] nel pilot, in cui cadutami la lattina, Ed la raccolse e me la diede toccandosi il cappello. E ho subito avuto un déjà vu. Avevo fatto la stessa scena con Jimmi [Simpson]. E quello che posso dire è che l’energia sul set era stata piuttosto specifica, entrambi erano stati piuttosto precisi durante le riprese, anche nel modo in cui lui ha raccolto la lattina. La prima volta che lui l'ha fatto e io l'ho presa, l'ho guardato negli occhi e mi sono detta: 'Oh, questo sarebbe un bel casino. Il che significa che andrà così'. Ma allora la mia teoria non è stata confermata e l'ho dimenticata. Poi durante le riprese sul set ho continuato a pensare 'Spero realmente che tu non sia l'Uomo in Nero, amico. Sarebbe così straziante'...e questo è stato il motivo per il quale ho capito che la mia teoria era giusta - sia che te lo aspettavi o no - il risultato era così buono. Sapevo che sarebbe arrivato e sapevo che sarebbe stata una grande rivelazione."

Inoltre, la Wood ha anche parlato un po' della seconda stagione nell'intervista, facendo eco a quanto già detto in precedenza, sull'essere entusiasta di vedere il suo personaggio evolversi.