X-Men: Stephen Moyer entra nel cast della nuova serie TV

di
La produzione per la prossima serie televisiva della FOX sugli X-Men continua a pieno ritmo. Non molto tempo fa, è stata diffusa la notizia del primo casting dello show e sembra che un'altra stella si sia unita alla squadra della serie. Secondo le ultime indiscrezioni, infatti, Stephen Moyer di True Blood apparirà nell'episodio pilota.

In particolare, l'attore andrà a ricoprire un ruolo da protagonista unendosi a Blair Redford e Jaime Chung, le cui aggiunte al cast sono state precedentemente confermate. L'attore interpreterà un personaggio di nome Reed, che è stato descritto come un "ambizioso avvocato che sta cercando di bilanciare le esigenze del suo lavoro presso l'ufficio del procuratore distrettuale con le sue responsabilità verso la propria famiglia.". Da quello che si può evincere da questa descrizione, sembra che il personaggio di Moyer non sarà un mutante.
Il pilota dovrebbe essere incentrato sulla storia di una famiglia in cui si scopre che i figli sono mutanti e che, a causa di ciò, si danno alla clandestinità. Moyer, quindi, sembra che potrebbe andare a ricoprire il ruolo del padre di famiglia e che sarà un semplice essere umano. Ma il pilota non mancherà di mostrare già dei mutanti. La Chung, infatti, impersonerà Blink, conosciuta anche come Clarice Fong. L'altro membro del cast ha un ruolo meno definito: Redford impersonerà Sam, descritto come "il leader forte dei nativi americani appartenenti alla rete metropolitana" in cui la famiglia di protagonisti si recherà dopo aver scoperto il dono dei figli.