Xena Warrior Princess: si preannuncia una guerriera omosessuale

di
INFORMAZIONI SCHEDA
Lo sceneggiatore, Javier Grillo-Marxuach annuncia che tra Xena e Olimpia potrebbe nascere un amore omosessuale nel remake tanto atteso della serie cult degli anni '90.

Il sogno proibito degli anni '90, la principessa guerriera che ha fatto sognare tutte le giovani donne dell'epoca e i giovani maschietti, colei che ha riscattato la figura femminile nelle serie TV d'azione, sta per tornare sui nostri schermi e questa volta lo farà in una veste del tutto nuova e semi inaspettata.

Il remake di Xena: Warrior Princess, sviluppato da NBC, vedrà la protagonista, la storica Lucy Lawless, vivere un amore di tipo omosessuale con la compagna e fedele amica di sempre: Olimpia, all'epoca interpretata da Renee O'Connor. Lo sceneggiatore del revival, Javier Grillo-Marxuach avrebbe, infatti, lasciato intendere, su un post su Tumbrl, che tutte le fantasie della serie cult degli anni 90 diventeranno realtà. La serie, come afferma lo sceneggiatore, lascerà trapelare quella che è la sua visione del mondo in tutto e per tutto. Questa affermazione sta anche a rispondere alle critiche fatte ad Javier per una scelta poco gradita dai fan che, nella serie The 100, aveva fatto fuori un personaggio omosessuale molto amato dal pubblico. Ma, a detta sua, egli sarebbe stato costretto a farlo.

Nella nuova serie, lo sceneggiature fa vedere la versione che più ama del telefilm. Gli autori negli anni '90 non osarono trasformare l'amicizia tra le due donne, un'amicizia che comunque era intensa, quasi una sorellanza, in qualcosa di più, anche perché all'epoca l'argomento era completamente tabù. Osare, questa volta, pagherà?