Mr. & Mrs. Smith: il reboot Amazon convince e conquista

Reboot ispirato alla pellicola del 2005, Mr. & Mrs. Smith è una serie che conquista subito grazie al carisma dei suoi due protagonisti e non solo.

Mr. & Mrs. Smith: il reboot Amazon convince e conquista
Articolo a cura di

Se, diversi anni fa, qualcuno avesse osato predire un reboot televisivo di Mr. & Mrs. Smith, in quanti ci avrebbero creduto? Davvero pochi, siamo onesti, specialmente poi immaginando un possibile coinvolgimento di quel Donald Glover ancora fresco di un cult come Atlanta. Un mix di elementi degni della miglior scommessa improbabile, anche perché non si può esattamente definire un capolavoro il film del 2005 con Brad Pitt e Angelina Jolie. Certo, al botteghino andò bene, la coppia di protagonisti - grazie anche alle loro vicende personali - ha aiutato a rendere per certi versi estremamente riconoscibile la pellicola e di conseguenza a distanza di quasi 20 anni non si tratta di un nome caduto nell'oblio. Al punto da meritarsi un reboot televisivo da parte di Prime Video? Qui forse daremo, almeno per i tempi correnti e per come funziona il mercato, una cosiddetta unpopular opinion: sono precisamente film del genere a richiedere un reboot, sul grande o piccolo schermo che sia.

Secondo noi, bisogna entrare nel mindset di dare una seconda vita a produzioni che non sono riuscite a far rendere appieno delle idee intriganti piuttosto che remake su remake di grandi nomi del passato. Non serve il tanto vociferato rifacimento di Scarface, in poche parole, ma ben altro. E questa nuova incarnazione di Mr. & Mrs. Smith, di cui abbiamo potuto vedere in anteprima le prime 3 puntate e che debutta oggi su Prime Video, sembra esserne una deliziosa conferma - oltre ad essere una delle poche serie Prime Video di febbraio.

Ad alto rischio

La trama è in realtà molto semplice e prende fin da subito qualche timida distanza da quello che era il cuore pulsante della piccola del 2005: ci vengono presto introdotti John (Donald Glover) e Jane (Maya Erskine), due neo-assunti da una misteriosa agenzia che si ritroveranno a fingersi una coppia sposata per garantire una migliore copertura alle loro operazioni. Ma che sorta di operazioni? Principalmente omicidi o comunque affari alquanto loschi, l'importante è non porsi troppe domande e portare a termine gli incarichi mentre il nostro duo impara pian piano a conoscersi.

In sostanza è una serie che si divide con una naturalezza strabiliante tra sequenze tipiche di uno spy-thriller ed altre degne di un'atipica commedia romantica, dominate entrambe dalla magnifica presenza su schermo e carisma di Glover e della Erskine.

E ci teniamo a rimarcare l'enfasi sulla naturalezza del mix tra questi due elementi, poiché una delle problematiche più spesso riscontrate in produzioni che aspirano ad avere una pluralità di tematiche e registri stilistici è proprio di non far comunicare le varie componenti. Il tessuto narrativo allora si sfilaccia, perde efficacia, si verificano stacchi eccessivi e fuori luogo, come se si stessero guardando più serie contemporaneamente.

Mr. & Mrs. Smith evita simili mancanze con un'eleganza magistrale, una scrittura dei protagonisti immediatamente impattante e situazioni - nonché conversazioni - che non risultano mai forzate o inserite in maniere casuali. Il lavoro e l'evoluzione del rapporto tra John e Jane fluisce tutto con una naturalezza invidiabile e, da questo punto di vista, la nuova proposta di Prime si può già considerare un successo.

Qualche timido dubbio

L'unico dubbio che abbiamo, dopo le prime 3 puntate, è naturalmente legato a quanto uno schema del genere possa intrattenere e catturare l'attenzione dello spettatore. In fondo non è che accada chissà cosa in Mr. & Mrs. Smith: Jane e John continuano a conoscersi e a compiere azioni dalla dubbia moralità e ad alto rischio. L'impianto è insomma particolarmente semplice e, sulla lunga distanza, dovrà essere soprattutto la varietà degli incarichi a fare la differenza, a dare quella spinta in più - fino ad ora assolutamente presente, con pure qualche guest star d'eccezione.

È chiaro che un ruolo decisivo dovrà essere svolto dalla trama più prettamente orizzontale, ma la sensazione al termine dell'anteprima è che si tratterà di qualcosa centellinato con una certa parsimonia, quantomeno nella prima stagione. L'onere di sorreggere e dare verve ai restanti episodi risiederà sulla qualità dei compiti anche perchè non abbiamo praticamente più dubbi su John e Jane, il vero fulcro della serie capace di destreggiarsi con rara maestria tra situazioni mondane, assurde e paradossali, oltretutto adattando ogni singola volta il tipo di umorismo usato. Un mix camaleontico che ci ha impressionato e conquistato, al punto da essere veramente curiosi di scoprire come proseguiranno le vicende.

Mr. & Mrs. Smith (serie Amazon) Almeno dopo queste prime 3 puntate viste in anteprima, Mr. & Mrs. Smith è un successo praticamente totale per Prime Video. Una serie ispirata all'omonima pellicola del 2005 che conquista immediatamente grazie al carisma della nuova coppia di protagonisti, interpretati da Donald Glover e Maya Erskine. Ma è soprattutto la naturalezza dell'insieme ad averci impressionato: la parte più prettamente spy-thriller e l'atipica commedia romantica, infatti, non risultano in due tronconi non comunicanti, ma è appunto un singolo amalgama naturale, non forzato, genuino. Non si ha mai la sensazione di star guardando due serie distinte e separate come spesso capita in altre produzioni simili. Se poi a questi risultati aggiungiamo un umorismo camaleontico che si adatta in maniera brillante alle varie situazioni, il gioco è fatto. Bisognerà soltanto testare l'efficacia sulla lunga durata, dove la varietà degli incarichi dovrà necessariamente fare la differenza, ma noi da questa anteprima siamo usciti molto soddisfatti.