Un amore senza tempo: prime impressioni sulla serie romantica di Sky

Una storia d'amore che deve superare il tempo e lo spazio: ma Steve Moffat riuscirà a restituire la passione della relazione tra Claire e Henry?

Un amore senza tempo: prime impressioni sulla serie romantica di Sky
Articolo a cura di

Non è un mistero il motivo per cui per la stesura di Un amore senza tempo - The Time Traveler's Wife sia stato scelto di chiamare a raccolta lo Steven Moffat non tanto della serie amatissima Sherlock, quanto lo showrunner di alcune delle stagioni più appassionanti e indimenticabili stagioni di Doctor Who - sapevate che il prossimo Dottore sarà Ncuti Gatwa in Doctor Who 14? La relazione tra i protagonisti Henry e Claire non può infatti che ricordare quella intensa seppur complessa e sofferta condivisa dal Dottore assieme al personaggio di River Song, dottoressa intenta a vivere all'inverso il tempo rispetto all'alieno dai due cuori, incontrandolo in uno zigzag tra spazi e universi, non vivendo mai il proprio sentimento in maniera lineare.

Un po' come sembra accadere nella serie nel catalogo di giugno 2022 di Sky e NOW che vede gli attori Theo James e Rose Leslie intenti nella realizzazione di un racconto che prende dal romanzo La moglie dell'uomo che viaggiava nel tempo di Audrey Niffenegger. Libro di genere fantastico uscito nel 2003 che ripercorre i salti temporali dei suoi protagonisti per permettere loro di vivere una grande storia d'amore.

Quando l'amore supera qualsiasi tempo

Per Moffat, dunque, a capo della realizzazione del racconto per lo show originale di HBO, quello di Un amore senza tempo - The Time Traveler's Wife può rivelarsi quasi un déjà-vu che gli permette, in quanto creatore, di poter esplorare un tema già espresso secondo parametri narrativi differenti. Un concentrarsi sugli effetti di un uomo costretto a spostarsi su di una linea temporale continuamente intervallata dai suoi arrivi e dalle sue scomparse, mostrando cosa significa cercare di costruire qualcosa di vero con una persona in maniera continuativa e fissa. Almeno teoricamente.

La prima puntata di Un amore senza tempo - The Time Traveler's Wife imbastisce perciò il "primo incontro" tra quei due personaggi i destini hanno deciso di mescolarsi, mostrando già un arzigogolato sistema di sincronizzazione dei vari viaggi a cui Henry è richiamato e manifestando fin da subito le difficoltà che questo tipo di rapporto fantascientifico presenta. Se quello tra il Dottore e River Song era infatti un incontrarsi quasi all'inverso sui loro cammini, pur avendo delle eccezioni, quello intrapreso da Claire e Henry sembra un incrociarsi ben più frequente e ripetitivo, tanto da aver permesso ai protagonisti di legarsi nel sacro vincolo del matrimonio, ma rendendo assai più difficile seguire l'ordito anche per gli spettatori.

Quando l'amore è... complicato

Fin dall'inizio non si ha infatti una chiara scansione o comprensione di come il muoversi nel tempo influenzi l'esistenza del personaggio di Theo James, come avvengono le comparsate di anno in anno, e soprattutto qual è la motivazione che ha dato all'uomo un potere che, in verità, ha più il sapore di una stancante maledizione. Il pubblico è quindi lì, in attesa di una spiegazione che a quanto pare sopraggiungerà solamente con il proseguire delle puntate e che accende una certa curiosità, ma al contempo fa sembrare solamente inutilmente complicato il racconto di Un amore senza tempo - The Time Traveler's Wife.

Sono in più i dialoghi tra i due a non rendere frizzante il continuo ritrovarsi o perdersi nei meandri del tempo. Non c'è una chimica esplosiva tra Leslie e James i quali potranno comunque far avvicinare gli spettatori nel corso degli episodi, ma non sono d'impatto, rimanendo incastrati nelle dinamiche di un matrimonio all'apparenza disfunzionale. Le prime impressioni che lo show lascia sono per questo un misto tra il voler capire come Steve Moffat avrà sviluppato l'insieme delle sei puntate che compongono la serie e quale potrà essere la storia in grado di sostenere l'attenzione del pubblico nonostante la sua iniziale ostilità. In fondo il vero amore va oltre lo spazio ed il tempo. Vediamo se va anche oltre un primo episodio stravagante eppure fortemente claudicante.

Un amore senza tempo - The Time Traveler's Wife Dopo la relazione nel tempo tra il Dottore e River Song, lo showrunner Steve Moffat si concentra sulla serie in sei puntate Un amore senza tempo - The Time Traveler's Wife. Le prime impressioni fanno intuire una struttura complicata da gestire a livello di racconto, che rimane leggermente ostico allo spettatore, il quale vorrebbe capire meglio il rapporto e il mondo in cui sono inseriti i protagonisti e che rischia di appesantire lo show. Sarà comunque curioso scoprire come la vicenda andrà avanti, proprio per la vena romantica e fantascientifica della storia tra Henry e Claire.