First look Dexter - Stagione 8

I tempi felici sono ormai finiti per Dexter. Inizia la resa dei conti, la tanto attesa manche finale, il finale che ci stupirà,

first look Dexter - Stagione 8
Articolo a cura di

Ci siamo: il momento è ormai giunto, tra l’altro con largo anticipo rispetto alla norma. Ma per un fan di Dexter, desideroso di vedere l’evolversi degli eventi che porteranno alla tanto auspicata conclusione, questa non può non essere una notizia positiva. Specialmente ora che i nodi sembrano venire al pettine. Per gli autori questa è senza dubbio un occasione perfetta, un riscatto per le critiche ricevute negli scorsi anni, nonchè un possibile ritorno ai fasti delle prime stagioni. Chiudere le vicende lasciate in sospeso, offrire un finale degno di tal nome a chi ha assiduamente seguito le gesta di questo serial killer atipico che ha saputo essere in qualche modo una sorta di amico, con la sua sociopatia e con i suoi pensieri esposti perennemente alla luce del sole.

What a Wonderful World

Le prime scene di questa ottava e ultima season mostrano un Dexter che, dopo i burrascosi eventi della scorsa stagione, riesce in un certo senso a riprendere le redini della propria vita. Sotto le fantastiche note di “What a Wonderful World” vediamo scorrere brevi istanti che ripercorrono questi ultimi 6 mesi della vita di Dexter, il suo rapporto tipico del papà modello con il figlioletto Harry, le gioie del lavoro e qualche piccola relazione non meglio spicificata. Ovviamente il tutto fa parte della fantomatica “facciata esterna”, necessaria per vivere la vita fittizia dove il nostro caro vecchio anti-eroe si è da sempre rintanato. Vita che non sembra adatta alla povera Debra, ormai completamente distrutta psicologicamente a causa delle azioni compiute dal suo caro fratellino e dalla scelta che ha portato alla morte di La Guerta e alla sopravvivenza dello stesso Dexter. Azioni che l’hanno vista lasciare la polizia di Miami, i suoi amici e tutto ciò che aveva di più caro, arruolarsi in una non meglio precisata polizia privata per poi cadere nelle grinfie di droga e passatempi di questo tipo, legandosi sentimentalmente ad un ricettatore. Una vita non proprio esemplare per un ex tenente, ed un ulteriore conferma di come il dark passenger possa nuocere non solo al diretto interessato ma a tutte le persone che ne entrano in contatto. Discorso diverso per Batista (diventato tenente al posto di Debra e perennemente in lutto per la morte della sue ex amata), Quinn (che sembra essersi legato in maniera più o meno seria proprio con la sorella di Batista), Masuka e co, le cui vicende non hanno mai particolarmente appassionato gli spettatori, ma che favoriscono sicuramente ad offrire un senso di normalità di fronte a tanta perversione.

Until the end...

Evitando di addentrarci troppo nella trama di questa premiere, possiamo senz’altro accennare che la novità della stagione sembra essere proprio l’arrivo nella Miami Metro Police della neuropsichiatra Evelyn Vogel (Charlotte Rampling), esperta nel comprendere la mentalità degli psicopatici. Personaggio che già dalle prime battute mostrerà un insolito interesse per il protagonista, interesse che andrà ampliandosi man mano fino ad un inaspettato finale. E’ inutile dilungarci sulla bravura degli attori, che vede ancora una volta primeggiare il duo Michael C. Hall - Jennifer Carpenter (quest’ultima perfettamente in grado di trasmettere la disperazione della povera Debra), seguiti a ruota da Zayas. Tirando le somme, questa prima puntata si apre con una sorte di calma apparente per poi portarci, in maniera brusca e irreversibile, verso un turbine di eventi che sembrano preannunciare una stagione tutt’altro che piatta o monotona. E non poteva essere altrimenti, visto che non vi è più spazio ormai per ripensamenti e allungamenti di sorta, e l’intera vicenda si appresta ad una inevitabile conclusione. Conclusione che sembra fin da ora voglia premiare le buone intenzioni e punire in qualche modo quelle cattive, lasciando presagire ben poche chance di salvezza per il caro vecchio Dexter. Godiamoci quindi i fuochi d’artificio di questa nuova e definitiva stagione.

Dexter - Stagione 8 Inizia il rush finale di Dexter in una insolita sessione estiva che metterà a dura prova la tensione di migliaia di fan sparsi per il mondo. Le aspettative sono alte, la carne al fuoco sembra essere tanta e con grande probabilità ci ritroveremo con una stagione a dir poco indimenticabile, in grado di riportare questo serial ai fasti del passato. Sarò perdono o penitenza per il nostro serial killer?