Motherland Fort Salem: le streghe tornano a combattere su Prime Video!

L'inizio di Motherland: Fort Salem 2 anticipa una stagione piena di azione, poteri straordinari ed oscure minacce!

Motherland Fort Salem: le streghe tornano a combattere su Prime Video!
Articolo a cura di

Di streghe e poteri magici si è parlato a non finire, in film, libri e serie tv, complice il fascino intramontabile del tema. Da tempo la stregoneria ha un'enorme attrattiva sul pubblico, perché da una parte, in passato, il mondo dell'occulto si è intrecciato alla nostra storia durante il periodo complesso della caccia alle streghe, dall'altra, fin dall'antichità, le narrazioni si nutrono di elementi magici che assottigliano il confine tra possibile e impossibile. Motherland: Fort Salem non brillava certo nel panorama seriale, ma ha certamente primeggiato su altri titoli per l'originalità della trama; la stregoneria viene infatti presentata come alleato militare fin dai tempi di un antico patto.

Motherland: Fort Salem è tornata su Prime Video il 18 ottobre 2021 con una seconda stagione, che vede nuovamente le nostre tre protagoniste alle prese con i doveri dell'esercito e con una minaccia sempre più imminente. Scopriamo insieme come si è aperta la nuova season di questa serie, ma non perdetevi anche le altre uscite di ottobre su Prime Video!

Un finale di stagione che ha lasciato con il fiato sospeso

Nella nostra recensione di Motherland: Fort Salem, abbiamo imparato le regole di un mondo in cui l'esistenza delle streghe è assodata. Queste donne, caratterizzate da straordinari poteri magici, sono obbligate da un antico patto, stretto secoli prima a Salem, a diventare cadette nell'esercito della generalessa Alder (Lyne Renée), per poter essere di supporto contro minacce troppo pericolose per dei semplici soldati.

Abbiamo assistito al lento sviluppo del rapporto tra le tre protagoniste Raelle (Taylor Hickson), Abigail (Ashley Nicole Williams) e Tally (Jessica Sutton), dapprima caratterizzato da forti contrasti e in seguito da una buona alleanza. Grazie all'amicizia e al potenziamento graduale delle loro capacità magiche, il trio si è opposto a forze sempre più minacciose. Tra queste la Spree, una pericolosa organizzazione terroristica che durante tutta la prima stagione ha dato loro filo da torcere. Dopo il cliffhanger che ha chiuso il precedente ciclo di episodi (con Raelle e Abigail rimaste indietro durante una missione di soccorso), ora si riapre con i tentativi delle due di tornare a casa, mentre tutti le danno per morte.

Nella prima puntata della nuova stagione molta carne viene messa sul fuoco, ma il ritmo un po' affrettato della narrazione risolve presto un conflitto che avrebbe tenuto lo spettatore più sulle spine se fosse stato gestito con più cura. Se infatti la minaccia per le due protagoniste disperse era chiara nel season finale, qui Raelle e Abigail riescono a ritrovare in fretta la strada di casa e ad allontanarsi dal pericolo. Il ricongiungimento con l'amica e il resto dell'esercito abbassa quindi notevolmente la tensione creatasi negli ultimi istanti dello scorso ciclo e amplificata dall'attesa per i nuovi episodi.

Gli autori riescono comunque a mantenere discretamente alta l'attenzione, offrendo nuove svolte e spunti che diventeranno il nucleo della narrazione di questa stagione. Una grande novità è l'entrata in scena di una cadetta, la figlia del Vicepresidente degli Stati Uniti, che scopre improvvisamente di essere una strega. Le tre protagoniste, inoltre, vengono ammesse al college militare, dinamica che permetterà loro di approfondire ulteriormente le loro capacità e di conoscere altri personaggi.

Cosa possiamo aspettarci?

L'equilibrio sembra dunque essere stato ristabilito: il trio protagonista si è riunito e la carriera delle tre streghe subisce un interessante avanzamento. Questo nuovo esordio lascia aperti numerosi conflitti, in primo luogo il rapporto attualmente distrutto tra Raelle e Scylla (Amalia Holm) - responsabile di aver lavorato per la Spree - e non aiutano le rivelazioni sulla madre della stessa Raelle.

In secondo luogo è sempre più chiaro che non è solo questa organizzazione terroristica a minacciare l'esercito, ma anche una forza chiamata Camarilla, già affrontata faticosamente in passato ma ancora più pericolosa e forse addirittura avversa anche alla Spree (ostilità che forse potrebbe portare a una futura alleanza tra quest'ultima e l'esercito?).

Tra rapporti complessi, amicizie ristabilite e nuovi ruoli, Raelle, Tally e Abigail non sono solo costrette ad ambientarsi in un contesto militare ancora poco conosciuto e a consolidare inediti rapporti, ma sono chiamate a combattere con i loro poteri contro un Male che assume molte forme. Riusciranno gli autori a rimediare alle problematiche della prima stagione e ad intrattenerci in questi nuovi episodi con una trama appassionante?

Motherland: Fort Salem In questo esordio di Motherland: Fort Salem 2 gli autori scelgono di mettere tanta carne sul fuoco, dando alle protagoniste nuovi incarichi militari e rendendo sempre più pressante la minaccia dei Camarilla. Dopo una prima stagione dalla qualità altalenante, questa nuova season potrebbe confermare le lacune o porvi rimedio con una narrazione appassionante e ben costruita!