Netflix

Outer Banks 2: il ritorno della febbre dell'oro su Netflix

Ecco le nostre prime impressioni sulla seconda stagione dello show Netflix, uno dei titoli più attesi di questa estate.

Outer Banks 2: il ritorno della febbre dell'oro su Netflix
Articolo a cura di

Tornano le Outer Banks, le isole sabbiose che seguono la costa della Carolina del Nord. E ritornano anche John B, il più fiero dei Pogues, con la sua amata Sarah Cameron e il suo gruppo di amici. Dopo l'annuncio per il rinnovo di Outer Banks), il teen drama targato Netflix torna con dieci nuovi episodi a partire dal 30 luglio. Tra disagio innocuo, ragazzi spaesati, estate, amori e molte avventure, ecco le nostre prime impressioni. La caccia al tesoro continua, così come le aggiunte al catalogo, con le nuove uscite Netflix di agosto 2021.

Dove eravamo rimasti

Il primo episodio (intitolato L'oro) riparte esattamente da dove si era concluso il finale della prima stagione (rinfrescatevi la memoria con la nostra recensione di Outer Banks). John B e Sarah, sopravvissuti alla tempesta, sono ancora a bordo della nave cargo che li sta portando a Nassau, Bahamas. Dopo averli soccorsi, il capitano dell'imbarcazione scopre la taglia sulla testa del ragazzo e decide di consegnarlo alle autorità una volta attraccati. Nel frattempo, in Carolina, la guerra tra Pogues e Kooks continua. Kiara, JJ e Pope piangono ancora i loro (presunti) defunti amici. Dopo la morte dello sceriffo Peterkin, il capo (provvisorio) della polizia cerca ancora di fare luce sull'accaduto, interrogando Ward Cameron, il padre di Sarah, il quale cerca in tutti i modi di proteggere il figlio Rafe, il vero assassino che sembra sul punto di perdere definitivamente il controllo.

Una volta sbarcati a Nassau, come pirati 2.0, John B e Sarah cercano di raggiungere la tenuta dei Cameron dove Ward ha fatto portare la cassaforte con i lingotti d'oro. Dopo aver contattato i Pogues via Whatsapp, i due vengono intercettati nuovamente dall'equipaggio della nave cargo. Per non essere consegnati alle autorità, i ragazzi fanno un patto: l'oro al posto della taglia. Mentre John B e Sarah sono occupati a non farsi ammazzare, Kiara, JJ e Pope, scoperto che i due sono ancora vivi, escogitano un piano per incastrare Ward e redimere il buon nome dell'amico. Il trio piazza una cimice nell'auto del pilota che ha portato l'oro a Nassau e lo minacciano per costringerlo a uscire allo scoperto. L'uomo ricatta Ward, dicendo che ha ancora la pistola con cui Rafe ha ucciso lo sceriffo. I Pogues seguono l'uomo all'incontro con Ward, pronti a registrare tutto.

Un esordio action

Un inizio di tutto rispetto per la seconda stagione di Outer Banks. La serie, che ci ha abituato a cliffhangers capaci di intrattenere e coinvolgere il pubblico, prosegue su questa scia con una regia decisamente action e una fotografia dai toni caldi . Tuttavia, l'insieme appare ancora (forse toppo) misurato. Comprensibile. In fondo, si tratta soltanto del primo episodio, in cui vengono spiegati e aggiornati gli equilibri interni della storia.

Ma le premesse sembrano buone, promettendo uno sviluppo tutto al cardiopalma. Ora sarà interessante vedere come verrà gestita la doppia location (la Carolina e Nassau, la capitale della pirateria), con tutto il loro corollario di personaggi. Infatti, accanto ai personaggi ormai ben noti, si aggiungono nuovi caratteri alla schiera delle Outer Banks. In primis, il capitano del cargo e i suoi due scagnozzi. Li vediamo alla fine dell'episodio, dopo aver provato a rubare l'oro dalla cassaforte, lasciare al loro destino Sarah e John B. Tuttavia, qualcosa ci dice che li vedremo ancora, chissà se in aiuto oppure contro i nostri eroi.

Il primo episodio di Outer Banks 2, nonostante la pacatezza di alcuni punti, riesce a intrattenere, cominciando un nuovo capitolo della storia con la giusta dose di adrenalina. Il finale termina su un cliffhanger (quasi) prevedibile, ma non per questo meno efficace. Le premesse action sembrano esserci tutte, tra inseguimenti, piani rocamboleschi e, soprattutto, la febbre dell'oro. Riusciranno i nostri coraggiosi Pogues a mettere le mani sui lingotti? Certo è che la stagione ruoterà attorno a questo. Ma, soprattutto, scopriremo che fine ha fatto il padre di John B, decisamente vivo? Riusciranno Sarah e il suo innamorato a fare ritorno in Nord Carolina e scagionarsi dall'accusa di omicidio? Non resta che proseguire con la visione per scoprirlo!

Outer banks Tra inseguimenti, pirati e la febbre dell'oro, la seconda stagione di Outer Banks riparte da dove si era interrotta e sembra imboccare la giusta strada. Con una regia action che si divide tra nuovi personaggi e vecchie conoscenze, tra la Carolina e Nassau, si cerca di portare a compimento la trama della prima stagione con l'aggiunta di nuovi interrogativi. Tutto ruota nuovamente attorno alla ricerca del tesoro, sempre più vicino. Con tutti gli elementi che hanno garantito il successo della prima stagione (amori proibiti, amicizia e avventura), la seconda stagione di questo teen drama targato Netflix si preannuncia come il titolo estivo per eccellenza.