First look Revolution - Stagione 1

E se improvvisamente non ci fosse più corrente elettrica...e non tornasse più?

first look Revolution - Stagione 1
Articolo a cura di

E’ ormai tradizione che ogni anno venga proposto un serial che tenti in qualche modo di ripetere lo straordinario successo che fece Lost nel periodo della messa in onda: il primo è stato Flash Forward, è stata poi la volta di Falling Skies ed infine, lo scorso anno, il terribile Terra Nova e l’altrettanto soporifero Alcatraz. Solo Falling Skies si è salvato dalla disfatta, con risultati e qualità non certo esaltanti. Oggi la NBC ritenta la strada del successo con Revolution, e indovinate di chi c’è lo zampino? Esatto, proprio il famoso J.J. che in molti conosciamo.

"Tesoro, vai un po' a vedere...deve essere mancata la luce"

Abrams ha quindi ancora una volta “collaborato” nella realizzazione di un serial tv come produttore, il che è ormai forse più un metodo per pubblicizzare un serial piuttosto che decretarne l’indiscussa qualità (dopo Undercovers ed Alcatraz il dubbio di essere di fronte ad una produzione di qualità infima è quantomeno lecito). Stavolta il suo nome compare subito dopo quello del vero ideatore del progetto, Eric Kripke, già conosciuto per aver creato Supernatural, tutt’ora in onda.
La storia di Revolution inizia al giorno d’oggi, per poi trasportarci 15 anni nel futuro in seguito ad un incredibile avvenimento introdotto dai protagonisti della vicenda, la famiglia Matheson (una citazione all'autore di Io Sono Leggenda?!): la scomparsa dell’energia elettrica su tutto il pianeta Terra. A quanto pare nessuno, durante i 15 anni che sono passati, è stato in grado di ripristinarla e l’umanità si trova ora a dover sopravvivere senza tutti i vantaggi portati dalla scoperta dell’elettricità. Durante il blackout diverse persone hanno perso la vita, mentre altre hanno fondato delle vere e proprie “comunità” dove portano avanti la propria esistenza. E in uno di questi accampamenti ritroviamo proprio Ben Matheson che, come appare chiaro dall’introduzione, è collegato a quanto avvenuto 15 anni prima. L’arrivo della Milizia, una sorta di esercito fondato durante il blackout, al campo alla ricerca di informazioni sul blackout non fa che confermare i sospetti su Ben.

"Possibile che si siano fulminate tutte le lampadine della casa?"

Senza dubbio la trama di Revolution potrebbe anche apparire interessante, quantomeno criptica quanto basta per attrarre lo spettatore alla ricerca di un serial avventuroso ma, allo stesso tempo, misterioso. Troppe volte però in questi ultimi anni siamo rimasti scottati da quello che appariva come un serial dalle buone intenzioni ed il fatto che Revolution appaia come un mix di copia/incolla dai serial sopra citati non è assolutamente un punto a suo favore. Vi ritroverete sicuramente ad avere chiari deja-vu in alcune scene del pilot e, se queste sono le premesse, non c’è di che stare allegri. Senza voler essere troppo pessimisti e passando agli aspetti positivi, possiamo ammettere che comunque ci sono realmente le potenzialità di vedere qualcosa di buono, sperando che molto spazio sia dedicato alla trama principale e non alle vicende amorose dei protagonisti o ad improbabili episodi filler (specialmente nel secondo episodio...se siete capaci di cogliere il riferimento).

Revolution - Stagione 1 Un nuovo serial dalle premesse interessanti che, ora come ora, potrebbe rivelarsi un clamoroso flop o un buon appuntamento settimanale. Sinceramente, il pilot fa pendere l’ago della bilancia verso la prima ipotesi. Speriamo di essere smentiti già dai prossimi episodi.