First look Scrubs - Stagione 8

Ottava e ultima stagione per i medici più sconclusionati della tv!

Articolo a cura di

E per l’ottavo anno consecutivo...

Scrubs è tornato. Dopo un cambio di canale, dalla NBC alla ABC attuale, JD e colleghi sono tornati a farci ridere con l’ottava stagione, ma nello stesso tempo riflettere, come il serial ci ha insegnato nel corso di questi anni. Nel frattempo, in Italia, sta andando in onda, sempre su MTV, la settima stagione, composta da soli 11 episodi. A quanto pare, purtroppo, l’ottava stagione decreterà anche la fine della serie, togliendoci il piacere di continuare a seguire una delle migliore comedy degli ultimi 10 anni.

Riepilogando...

Nelle ultime stagioni le vicende dei protagonisti sono state veramente scombinate, non solo dal punto di vista sentimentale, come spesso è accaduto in passato, ma anche da quello lavorativo. Coloro che all’inizio vestivano i panni di tirocinanti (JD, Turk, Elliot) passano ora ad essere medici a tutti gli effetti, sullo stesso piano di illustri colleghi come il cinico Dottor Perry Cox, uno dei personaggi più riusciti della serie.
Nel frattempo la legge del turn-over ha mandato inevitabilmente in pensione un pilastro come Bob Kelso, per la gioia di molti, ma con l’agghiacciante possibilità di avere un nuovo primario ancora peggio del precedente.
Le vicende amorose, invece, sono apparentemente stabili: Turk e Carla vivono tranquillamente il loro felice matrimonio, JD nel tempo libero cura amorevolmente Sam, il bambino nato dalla relazione con Kim, mentre Elliot non riesce a trovare un uomo dopo l’ultimo matrimonio andato a monte con Keith. Il Dottor Cox e la moglie, Jordan, nel frattempo, riescono a continuare la loro relazione (apparentemente travagliata, ma è chiaro il rapporto amore-odio tra i due personaggi) anche grazie ai due figli.

Aria di novità in corsia

L’ottava stagione parte subito con una novità inevitabile: il nuovo primario, la Dottoressa Taylor Maddox. Interpretato da Courtney Cox, Monica in “Friends”, dapprima apparirà molto amichevole sia con i propri sottoposti che con i pazienti, per poi rivelarsi un personaggio ancora peggiore di Bob Kelso, come predetto dal Dottor Cox. L’amore per il proprio posto di lavoro e la dedizione verso l’ospedale la porteranno ad impedire ai dottori l’aiuto verso i pazienti più bisognosi ma meno dotati economicamente, e ciò la porterà inevitabilmente a scontrarsi ed avere dissidi con gli altri dipendenti dell’Ospedale del Sacro Cuore.
Questo cambio di principale porterà altre conseguenze nel serial: l’inserviente, antipatico alla Maddox, verrà licenziato, ma è certo che non potrà scomparire dal cast in quest’ultima stagione. E ancora, mancheranno inevitabilmente le scenette comiche con protagonisti Kelso e Cox, nemici di sempre, benché ancora protagonisti fuori dall’ospedale.
Nonostante questi cambiamenti l’ottava stagione parte con il piglio giusto: la contrapposizione tra il comico e il drammatico, tipico di Scrubs, è già trattato in modo magistrale nella seconda puntata (una delle migliori in 8 anni di messa in onda), senza però trascurare gli episodi più strettamente comici, con le immaginazioni di JD, gli sproloqui di Cox e le smorfie di Turk. Inoltre, come ad ogni nuovo inizio di stagione, da qualche anno a questa parte, nei primi episodi vengono presentati i nuovi tirocinanti con cui JD, Elliot e colleghi avranno a che fare.

Scrubs - Stagione 8 L’ottava stagione di Scrubs parte subito alla grande. Un episodio comico ed uno commovente per far da subito capire di che pasta è fatta quest’ultima annata di episodi. Non possiamo quindi che augurarci una felice conclusione per un magnifico serial, soprattutto per tutte quelle questioni rimaste in sospeso nel corso di questi 8 anni.