First look The Crazy Ones - Stagione 1

Robin Williams e Sarah Michelle Gellar che interpertano padre e figlia...convincono?

Articolo a cura di

Sempre più spesso grandi attori si mettono in gioco con nuovi e ambiziosi progetti, magari anche non facenti direttamente parte del mondo cinematografico: nel caso di “The Crazy Ones” siamo di fronte ad un vero e proprio mostro sacro di Hollywood, Robin Williams, nei panni di Simon Roberts, titolare dell'agenzia pubblicitaria Roberts+Roberts. L'altra Roberts è nientemeno che la figlia di Simon, Sydney, interpretata da un altro pezzo da novanta, Sarah Michelle Gellar, il cui ruolo nel serial apparirà cruciale sin dal pilot.

Benvenuti all'agenzia Roberts+Roberts

Il vero problema di Simon Roberts è quello di aver perso in parte la fantasia che lo contraddistingueva in passato. A causa di questa crisi personale, il lavoro e l'azienda di cui è titolare insieme alla figlia Sydney sembrano andare a rotoli, essendo direttamente influenzati dalle capacità di quello che è sempre stato il punto centrale della società. Circondata da giovani ma validi collaboratori, toccherà proprio a Sydney aiutare il padre a superare il momento difficile e far tornare l'agenzia Roberts+Roberts ai fasti di un tempo.

Grandi nomi=grande serial?

E' sempre una grande emozione poter commentare dei prodotti in cui vengono coinvolti dei veri e propri maestri del cinema moderno: Robin Williams è considerato unanimamente uno di loro. E grazie alla sua capacità di interpretare una pluralità di situazioni e stati d'animo, riesce perfettamente a farci capire il momento di difficoltà che sta affliggendo il suo personaggio, da una parte stanco del lavoro per cui ha forse dedicato troppo tempo durante la propria vita, dall'altra intenzionato a portare avanti il proprio ruolo anche nei confronti della figlia e dei propri dipendenti. Un cast molto variegato e una guest star di eccezione riescono a far divertire il pubblico in questo primo assaggio, grazie ad un pilot che scorre senza intoppi e lancia lo spettatore all'interno dell'agenzia senza troppi preamboli: starà a noi imparare a conoscere personaggi e dinamiche durante gli episodi.

Pubblicitari...

Dal punto di vista dell'ambientazione, anche a causa del tipo di agenzia di cui stiamo parlando, l'andamento dell'episodio ci ha ricordato molto da vicino Mad Men: naturalmente non possiamo dire lo stesso per quanto riguarda il periodo storico in cui ci troviamo, in questo caso i giorni nostri. Per quel che riguarda le dinamiche, invece, i due serial potrebbero essere accomunati e anzi, potrebbe essere interessante vedere come un mondo tanto affascinante come quello pubblicitario è cambiato nel corso del tempo, naturalmente con tutte le discriminanti del caso, primo fra tutte il fatto che qui ci troviamo di fronte ad una comedy - benchè atipica - mentre per Mad Men siamo molto più vicini al drama.

The Crazy Ones - Stagione 1 Esordio convincente per la nuova comedy CBS con protagonisti Robin Williams e Sarah Michelle Gellar: speriamo che gli episodi si mantengano sulla stesso livello del pilot e che la trama venga portata avanti in maniera convincente, magari condendo il tutto con qualche guest star d'eccezione!