First look The Listener - Stagione 1

Un paramedico canadese ha un dono molto speciale...riesce a leggere il pensiero!

Articolo a cura di

Nuovo fenomeno

Lo scorso 5 Marzo il canale satellitare Fox é stato scenario di un’ anteprima assoluta.
Trasmessa in contemporanea mondiale in ben 180 paesi diversi, la nuova serie televisiva “The Listener” é stata la protagonista di un vero e proprio evento telefilmico. Creato da Michael Amo questo serial si preannuncia come un grande successo.
L’episodio pilota della prima stagione, diretto da Clement Virgo, ha dato il via a questa nuova serie tv che conta ben tredici episodi, prodotta dalla Shaftesbury Films, Fox, Nbc e Ctv.


Un dono molto speciale

“Vi chiedete cosa pensa la gente? Io no, perché lo so. Il difficile non é captare i pensieri degli altri, ma farli smettere.”
Questa frase del protagonista, Toby Logan, ci svela il motore e il filo conduttore dell’intera serie. Toby Logan é un semplice ragazzo di 25 anni che svolge la professione di paramedico a bordo delle ambulanze. Sembrerebbe una storia qualunque, ma c’é un piccolo particolare che la rende straordinaria ed avvincente: Toby riesce a sentire i pensieri di tutte le persone che gli passano accanto.
A causa di questo “dono”, la sua vita viene attraversata da eventi ed esperienze particolari e si divide quasi in due parti ben distinte. Egli utilizza il suo originale potere per salvare alcune vite e, nello stesso tempo, anche per risolvere morti misteriose.
Viene affiancato dal collega Oz, interpretato da Ennis Esmer, l’ex fidanzata Olivia Fawcett, il suo mentore dottor Rey Marcer e la detective Lisa Marcos.
L’intera vicenda si svolge in Canada, a Toronto e si presenta già dai primi episodi come un buon concentrato di serial passati di grande successo, come ER, CSI e Dr.House.
Vengono fusi in un unico prodotto il dramma, l’azione ed il paranormale, legati dai sentimenti umani come l’amicizia e l’amore che sono presenti in misura notevole per creare un gioco di emozioni e pathos in ogni avventura affrontata dal protagonista, interpretato dal giovane attore Craig Olejnik.
Avere la capacità di leggere il pensiero è, da sempre, inesauribile fonte di ispirazione per cinema e televisione, nelle sue molteplici interpretazioni, siano esse brillanti o drammatiche. Basti ricordare Mel Gibson in “What Women Want” dove l'attore australiano riusciva ad entrare nella testa delle donne ed anticipare le loro mosse, dando vita a gag esilaranti ed equivoci in serie. Oppure una serie televisiva di grande successo come “X Files” che ha più volte trattato il tema del paranormale, tra sensitivi a caccia di serial killer e persone in grado di comunicare con mondi alieni. Il comune denominatore è il medesimo: la mente, le sue sfaccettature e i suoi misteri insondabili.

The Listener Speriamo che questo nuovo prodotto non deluda le aspettative dei tanti appassionati di serie tv e la storia così insolita di Toby Logan ci regali tante emozioni. Sicuramente, già guardando i primi episodi, cresce la voglia di scoprire di più su questo ragazzo semplice, ma che deve fare i conti ogni giorno con un dono speciale che porta con sè una grande responsabilità. La ricchezza dei temi sicuramente non manca, poichè tra casi medici molto interessanti, emergenze di vita quotidiana, intrighi, indagini su omicidi ed altri reati, l’azione ed il coinvolgimento non concedono al protagonista(e allo spettatore) un attimo di tregua.