First look The Originals - Stagione 1

Il pilot dello spin-off di The vampire diaries dimostra un buon potenziale ma una trama piuttostro fragile

first look The Originals - Stagione 1
Articolo a cura di

L'idea di creare uno spin-off dedicato alla famiglia degli Originals non ha sicuramente sorpreso fans e critica. Klaus, Rebekah e Elijah hanno contribuito a non far affondare The vampire diaries nella melassa che ormai circonda il triangolo tra Stefan, Damon e Elena. E si sono guadagnati le preferenze del pubblico. La curiosità intorno all'episodio intitolato The Originals, pilot del nuovo progetto omonimo, era alta. Personaggi così interessanti e il fascino della città di New Orleans avrebbero potuto dare vita a un episodio entusiasmante, che si allontanasse dalle intrigate dinamiche di coppia e dalle svolte sovrannaturali poco credibili in atto a Mystic Falls. Il risultato finale è stato, invece, piuttosto deludente.

Ritorno a New Orleans

Klaus (Joseph Morgan) parte per New Orleans alla ricerca di una strega che sta progettando qualcosa che potrebbe distruggerlo. Arrivato in città, scopre che il suo vecchio amico Marcel (Charles Michael Davis), da lui stesso vampirizzato, ha il pieno controllo di tutte le creature sovrannaturali, sopratutto delle streghe, mentre i vampiri sono a capo del quartiere e i licantropi sono scappati dalla città. Klaus, dopo l'affrettata uccisione della strega di cui gli aveva parlato Katherine (Nina Dobrev), decide di indagare più a fondo su quanto sta accadendo a New Orleans e rimane sorpreso nello scoprire un segreto che riguarda Hayley (Phoebe Tonkin). Suo fratello Elijah (Daniel Gillies) lo raggiunge e avrà un ruolo fondamentale nel convincere Klaus a prendere una decisione che riguarda molto da vicino la loro famiglia.

Il fascino dei Mikaelson

La città di New Orleans sembra l'ambiente perfetto per addentrarsi nel passato dei Mikaelson e nelle diverse personalità esistenti nella loro famiglia. Klaus è da sempre caratterizzato da una spasmodica voglia di potere, di controllo e di ordine, bilanciata da una sensibilità artistica e dal desiderio di vivere in una famiglia unita. Tutte caratteristiche che ben si adattano alla nuova situazione alla base dello spin-off. Elijah, sempre impeccabile ed elegante, dimostra anche in The Originals la sua capacità, a volte eccessiva, di razionalizzare e avvicinarsi al lato più umano della loro lunga vita da vampiri. Non è ancora chiaro perché Rebekah (Claire Holt)si trasferirà ma il suo personaggio saprà riservare sicuramente molte sorprese nel corso delle puntate del nuovo serial CW.

Sceneggiatura poco credibile

La new entry Marcel sembra possedere il giusto carattere per diventare un temuto nemico per Klaus: carismatico e implacabile, il vampiro offre agli sceneggiatori un materiale ottimo per sostenere la trama.
Il problema principale dell'intero episodio è rappresentato dalle streghe, figure poco incisive e piuttosto irrilevanti, e dagli eventi che riguardano Hayley. Gli autori hanno sfruttato una situazione al limite del ridicolo per giustificare l'intero serial e non resta che sperare si tratti solo di un espediente dalla vita breve o almeno che venga gestito in modo originale rispetto a romanzi come Twilight. Proseguire lungo quella strada affosserebbe definitivamente The Originals: le potenzialità del progetto potrebbero essere distrutte da un espediente narrativo così debole e sarebbe un vero peccato.
E' facilmente prevedibile, inoltre, che la barista Cami (Leah Pipes)potrebbe sostituire Caroline nel cuore di Klaus grazie alla sua passione per l'arte e un carattere deciso.

The Originals - Stagione 1 Il pilot di The Originals dimostra che il fascino della famiglia Mikaelson potrebbe sostenere senza troppe difficoltà uno spin-off tanto sognato dai fans di The vampire diaries. La trama dell'episodio, però, non riesce a nascondere la fragilità narrativa alla base del progetto. Gli autori dovranno lavorare molto per rendere credibili le nuove puntate ambientate a New Orleans, trovando soluzioni originali e accattivanti. Resta il grande dubbio di come potrà sostenersi la vita a Mystic Falls senza Klaus, Elijah e Rebekah che sono state le vere colonne portanti delle ultime stagioni. Con la cancellazione anticipata di Cult dai palinsesti della CW non resta che sperare in un miracolo e veder riapparire Alaric o in una svolta epica al fine della stagione che metta finalmente in ombra l'ormai surreale triangolo amoroso.