First look V - Visitors - Stagione 2

Anna is back! Non fatela arrabbiare... La seconda stagione di V - Visitors riprende un po' sottotono la narrazione dell'invasione aliena

Articolo a cura di

Senza dubbio fare un remake è piuttosto rischioso, specie se il telefilm che si sta rinnovando è stato a suo tempo un grande successo. In questi giorni abbiamo sotto gli occhi diversi tentativi, ad esempio Skins US - che non deve essere propriamente preso ad esempio, anzi - oppure Being Human US. Lo scorso anno è stato riproposto Visitors, una serie che fece molto scalpore negli anni ’80, sotto il nome di V. La prima stagione ha avuto un discreto successo sia in USA che in Italia, proposta da Mediaset Premium su JOI (misteriosamente, visto che molto spesso su Steel, altro canale della piattaforma digitale, vengono trasmesse serie proposte dal canale statunitense Sci-Fi, canale quindi molto più attinente al tema di cui parla V). Proprio grazie a questo successo è stato deciso di creare una seconda stagione, iniziata da poche settimane in America.

Dove eravamo...

Al termine della prima stagione Erica era venuta a conoscenza della malvagità di Anna e del suo piano per conquistare il pianeta, riuscendo poi ad impedire al Visitatore Capo di utilizzare un’intera nuova generazione di Visitors per ridurre l’umanità in schiavitù e impossessarsi delle risorse necessarie alla sopravvivenza della sua specie. La prima stagione si concludeva sull’immagine di un’adirata Anna che, forse proprio a causa del suo stato d’animo, trasformava il cielo in un ammasso di nubi rosso-sangue. Ed è proprio da questo momento che riprende la narrazione della vicenda: Erica Evans è sempre più parte fondamentale della Quinta Colonna, a cui è stato tolto l’apporto fondamentale del traditore V Joshua. Suo figlio, Tyler, sembra essere sempre più in balia di Anna, anche grazie all’apporto di Lisa - la figlia di Anna - che in realtà si sta convincendo della malvagità della propria madre e lascia intravedere una possibile redenzione.

Ed ora...che succede?

In questo inizio di seconda stagione vengono introdotti diversi nuovi personaggi, sia da uno “schieramento” che dall’altro. Uno stretto parente di Anna farà la sua comparsa sin dal primo episodio, mentre la Quinta Colonna potrà contare presto di nuovi aiuti, anche da parte di personaggi conosciuti che sono già comparsi durante la prima stagione.
Dal punto di vista qualitativo il serial sembra riprendere in tutto e per tutto la prima stagione, con pregi e difetti del caso. Sembra eccessiva, però, la lentezza con cui vengono portati avanti certi argomenti - a differenza del pilot dello scorso anno, dove in un solo episodio si era già venuti a conoscenza delle malvagie intenzioni dei Visitatori. Inoltre stenta a decollare la parte “action” della serie: molti dialoghi, a volte apparentemente inutili, potrebbero senza alcun dubbio lasciare spazio a scene di combattimento che ad un serial del genere non potrebbero altro che giovare. Speriamo che sia solo una questione di “introduzione” per poi far esordire egregiamente un serial che aspettavamo ansiosi dopo la bella prova ed i bei risultati ottenuti lo scorso anno.

Anna ospite al TFF 2010!

Per chi non lo sapesse, e se la fosse persa, ecco una piccola curiosità: Anna, il leader dei Visitors, ha fatto una visita alla Terra anche in occasione del Telefilm Festival 2010 svoltosi a Milano lo scorso anno! E pare che la città le sia piaciuta, benchè l'abbia trovata un po' troppo trafficata!

V - Visitors (2009) - Stagione 2 Un inizio sottotono, almeno per quel che riguarda i primi tre episodi andati sinora in onda. Speriamo che, tra intrighi e tradimenti, sia implementata un po' di sana azione. Non guasterebbe affatto!