Benvenuto sulla Terra Recensione: l'appassionante docuserie con Will Smith

Sei puntate, sei avventure: Will Smith insieme a Disney+ e National Geographic porta gli spettatori nei luoghi incredibili e sconosciuti del pianeta.

Benvenuto sulla Terra Recensione: l'appassionante docuserie con Will Smith
Articolo a cura di

National Geographic continua la sua collaborazione con Disney+ e fa debuttare l'8 dicembre 2021 la serie Benvenuto sulla Terra, con uno special guest d'eccezione quale Will Smith, che continua il suo percorso di divulgatore e scopritore per il piccolo schermo (scoprite qui le altre serie Disney+ di dicembre 2021). Nel febbraio di quest'anno avevamo infatti ritrovato il divo hollywoodiano nel trailer di Amend Libertà in America), docuserie Netflix in cui Smith presentava diversi capitoli della storia statunitense riproposti attraverso ricostruzioni e attori noti, in un viaggio nella conoscenza dei diritti costituzionali di ogni cittadino.

Per Disney+ l'attore però intraprende un percorso più performante e fisico, per addentrarsi completamente negli ambienti che gli esperti chiamati a rapporto hanno scovato per lui, e in cui lo conducono assicurando a Smith e a tutti i suoi spettatori di poter entrare in mondi che avevamo solamente potuto immaginare. O, in alcuni casi, anche qualcosa di più. Benvenuto sulla Terra è la missione immersiva di un uomo che grazie ai suoi film è stato ovunque, dal mondo post apocalittico fino a interagire con gli alieni arrivati dallo spazio, ma che con la guida di un gruppo di professionisti si spingerà più in là di ciò con cui ha avuto a che fare e che, questa volta, è quanto mai reale.

Tutte le possibilità dell'avventura

Escursioni ai limiti della Terra dove la bellezza arriva appena si supera la paura, proprio come il detto che soleva ripetergli la nonna e l'attore declina in mantra per trovare le forze e il coraggio di affrontare delle vere e proprie sfide percettive e fisiche.

È ai punti più estremi e sconosciuti del nostro mondo che Disney+ e National Geographic ci conducono, per un'altra operazione audiovisiva in grado di trasportarci all'interno di quella natura sovrana, che ci lascia meravigliati nonostante tra noi e lei ci sia la superficie di uno schermo. Dalle profondità dell'abisso al cuore pulsante di un vulcano, Benvenuto sulla Terra amplia lo spettro del nostro sapere e ci pone di fronte a paesaggi difficili da contenere, che la serie contestualizza utilizzando tutti i sensi che l'uomo possiede, rendendola un'operazione altamente umana e percettiva. Se già molti degli esploratori a cui Will Smith viene affidato presentano delle disabilità - da chi è diventato cieco a causa di una malattia rara eppure si avventura fino alla cime dell'Everest, a chi pur senza più una gamba continua ad arrampicarsi e rischiare -, è come tali anomalie vengono raccontate a sorprendere il pubblico. Come il desiderio di ricerca e scoperta dell'uomo sia talmente impellente da superare qualsiasi timore, permettendogli di sporgersi al di là dell'infinito.

Un mondo da scoprire

È così che Benvenuto sulla Terra sceglie di costruire le proprie puntate su due livelli che si fanno complementari l'uno con l'altro.

Da una parte Will Smith si affida a donne e uomini di scienza e avventura che gli permettono di addentrarsi in microcosmi semi-inesplorati, dall'altra la serie contribuisce ad integrare il discorso su cui ogni episodio verte apportando aggiunte ed esperimenti, nonché ulteriori informazioni utili sul funzionamento del pianeta che abitiamo. Conoscenze e intrattenimento che puntano però entrambi verso l'apprendimento da parte dello spettatore di un intero sistema che gli ruota attorno e di cui forse nemmeno si rende conto. Posti speciali in cui aguzzare la vista per cercare di spiegare i processi con cui catturare azioni invisibili ad occhio nudo e rapide da navigare superando la propria reticenza per l'acqua. Benvenuto sulla Terra è abbracciare la possibilità che questo mondo abbia tantissimo da poter donare, rispettandone gli equilibri e spingendoci oltre, fino all'altra sponda della paura, dove ci aspetta un universo incredibile.

Benvenuto sulla terra Will Smith va alla ricerca di luoghi sconosciuti con Disney+ e National Geographic grazie alla serie Benvenuto sulla Terra, in cui l'attore hollywoodiano si fa guidare alla scoperta di posti e universi estremi. Insieme a lui un gruppo di professionisti che spiegheranno all'attore e al pubblico tutte le meraviglie che si possono trovare in natura. Uno show che unisce intrattenimento e conoscenze, colpendo per le scoperte di cui mette al corrente il pubblico. Un mondo tutto da esplorare, anche attraverso lo schermo.

7