Marvel

Loki 1x05 Recensione: Gloriosi Propositi

Una puntata priva di colpi di scena, ma densa d'azione e di emozioni: il viaggio di Loki sta per terminare, ma le sorprese non sono finite.

Articolo a cura di

I Gloriosi Propositi non sono più quelli di una volta. Nel primo episodio di Loki, i Gloriosi Propositi del Dio dell'Inganno prevedevano l'ascesa verso qualcosa di superiore, regnare su Midgard e poi sull'universo intero. Erano gli obiettivi di un villain, quello perfido e incattivito che gli Avengers sconfissero nella battaglia di New York del 2012. Ma i Gloriosi Propositi cambiano: quelli del Loki che conosciamo adesso, nel quinto episodio della serie Marvel, guardano alla salvezza de cosmo, al raggiungimento di una pace personale e interiore. La puntata 1x05 dello show con Tom Hiddleston raggiunge oggi nuove vette di spettacolarità e qualche sprazzo d'emozione, e ci conduce verso un finale che avrà l'arduo compito di reggere sulle proprie spalle l'effetto sorpresa conclusivo, al termine di un episodio che di sorprese ne ha ben poche.

Il Vuoto

Dunque, ricapitoliamo: in balia della TVA, Loki e Sylvie hanno lentamente scardinato tutte le certezze di Mobius e B-15, smascherando gli inganni di Ravonna e dell'intera agenzia temporale. Alla fine i due protagonisti sono riusciti ad arrivare al cospetto dei Custodi del Tempo soltanto per scoprire che anche gli esseri cosmici a protezione della Sacra Linea Temporale sono nient'altro che una mera finzione. Dopo aver falciato Mobius, Ravonna elimina persino Loki, lasciando Sylvie da sola e alle prese con una verità che nemmeno l'inflessibile giudice - sconvolta dalla rivelazione sui Custodi - conosce a fondo. Intanto, l'eroe di Tom Hiddleston si risveglia in un mondo devastato e si ritrova al cospetto di ben quattro Varianti di sé stesso: Kid Loki, Loki anziano, un Loki di colore e persino un Loki alligatore. Su questo incredibile epilogo ci lasciava la 1x04 (per approfondire potreste leggere la nostra recensione di Loki 1x04) ed è da qui che riparte il quinto episodio. Con una pregevole carrellata che percorre i corridoi della TVA, poi la sala dei Custodi, poi il Vuoto. Così si chiama il luogo in cui Loki e le sue Varianti falciate vengono spediti dopo l'eradicazione dall'esistenza: un posto morto (ma che in realtà ha una propria storia, come scoprirete) in cui non mancheranno di certo gli easter egg più stravaganti. A guardia del Vuoto c'è Alioth, una misteriosa e gigantesca creatura fatta di nebbia che divora tutto ciò che gli si para davanti. E, manco a dirlo, sono proprio i Loki a rappresentare il suo piatto più prelibato.

Verso il finale

È in questo punto del cosmo che verranno al pettine tutti i nodi dell'avventura del Dio dell'Inganno: il quinto episodio è sostanzialmente un emozionante crocevia verso il finale di serie, ma chi si aspettava di conoscere qualche dettaglio in più sui retroscena legati alla TVA rimarrà deluso. Chi c'è davvero dietro la TVA? Chi ha orchestrato davvero questo immenso teatro di inganni e tradimenti? Chi ha innescato il Multiverso?

Ogni spiegazione e ulteriore colpo di scena sono rimandati al finale di serie, poiché l'episodio odierno si concentra soprattutto sulla fuga dal Vuoto e sullo sviluppo dei rapporti tra i personaggi. Quest'ultimo, innescato da dialoghi sempre ben scritti e molto numerosi, è il vero fulcro del racconto, ed è interessante notare come lo show di Michael Waldron alterni puntate narrativamente densissime ad altre più riempitive, ma pur sempre funzionali.

In tal senso, la 1x05 di Loki è infatti tutt'altro che deludente al netto dell'assenza di reali colpi di scena: ci permette di conoscere nuove Varianti del protagonista (il cui spazio riservato a schermo è, purtroppo, molto contenuto), ma soprattutto mette in scena una battaglia visivamente spettacolare ed emozionante. Attraverso l'evoluzione di tutti i suoi personaggi, la puntata riesce comunque a sorprendere, soprattutto nei minuti finali, merito di un'impalcatura scenica sontuosa e di un paio di momenti semplicemente da brividi.

Ora non resta che godersi il finale, insieme alle rivelazioni su chi sia davvero l'antagonista dello show. Avremo modo di parlarne meglio in seguito, ovviamente, ma la nostra sensazione è che il racconto sia un cerchio pronto a chiudersi perfettamente, e che dunque - in qualche modo - dietro l'inganno della TVA c'entrino sempre e comunque i "Gloriosi Propositi"...

Loki La quinta puntata di Loki potrebbe deludere chi si aspettava colpi di scena o rivelazioni sulla TVA. Tutte le spiegazioni sono rimandate al finale di serie, perché la 1x05 si concentra sul rapporto tra i personaggi e su una discreta dose d'azione. In tal senso, l'ultimo atto dell'episodio confeziona momenti scenicamente sontuosi e scene davvero emozionanti, e in generale l'intera puntata mette in mostra tutta la forza produttiva dei Marvel Studios in formato televisivo.