Pursuit of Love - Rincorrendo l'amore Recensione: la serie con Lily James

Lily James e Emily Beecham sono due donne a confronto nella serie su Sky, scritta e diretta dall'attrice Emily Mortimer.

Pursuit of Love - Rincorrendo l'amore Recensione: la serie con Lily James
Articolo a cura di

Nella più classica delle tradizioni britanniche, nel catalogo di settembre di Sky e NOW arriva una serie che dalla campagna inglese insegue le fantasie e gli sbagli di una famiglia di aristocratici trainata dalle sue due protagoniste principali, Fanny e Linda. Pursuit of Love - Rincorrendo l'amore è la trasposizione televisiva del romanzo omonimo della scrittrice Nancy Mitford, che dalla sua pubblicazione nel 1945 arriva nel mondo contemporaneo per mostrare la modernità di una scrittura e un'introspezione femminile da sempre portata a desiderare di più rispetto a quanto le viene concesso.

I desideri delle donne

L'inquadratura di due caratteri, quelli dei personaggi delle attrici Emily Beecham e Lily James (già protagonista di un'altra serie di quest'anno, come scrivevamo nella recensione di Pam & Tommy), messi a confronto tra le aspettative che dalle "miss" ci si attendeva e le pulsioni romantiche di un animo rivolto fuori dai perimetri prestabiliti, quelli superati e raggiunti cercando la passione.

Il percorso di crescita e cambiamento di una singolarità sdoppiata che vedeva nella protagonista Fanny l'auspicio di un marito rispettabile, di figli a cui dover e saper badare, una posizione di agiatezza e tranquillità a differenza del turbinio d'emozioni da cui la sua metà era travolta. Una Linda inarrestabile nel suo bisogno di scoprire un mondo che lei stessa non riusciva a contenere dentro di sé. Troppo grande da conoscere tutto, troppo meraviglioso per non cercare di farlo. Prendendo dalla musicalità di una lettura dedita all'esplorazione delle necessità e delle interiorità femminili, sapendola adattare con una frizzantezza che è la medesima che forse l'autrice stessa si augurava per la propria opera, Pursuit of Love è uno sguardo a delle donne del passato per riscontrare come la brama che le infuocava è la stessa di decennio in decennio. Di come l'esigenza di spingersi oltre le regole lapidarie significava trovare ciò che fosse in grado di stimolare e appagare più di quanto veniva promesso.

Dando voce alla narratrice Fanny, la serie si vincola al suo vissuto posto a paragone con quello della cugina indomabile, disperata e innamorata dello stesso amore. La compostezza del personaggio di Beecham è specchio all'inverso di un tormento che la Linda di Lily James non riesce nemmeno un secondo a placare.

La bellezza delle differenze tra i personaggi viene fuori nello scorrimento delle tre puntate che compongono la produzione originaria della BBC. Nella concatenazione di fattori e componenti che dimostrano come le due donne sappiano essere uguali, ma che nel marasma di personalità e aspirazioni che possono muoverci non c'è un unico disegno o un solo schema da dover seguire o, in alternativa, da distruggere.

Due cugine, due aspirazioni, due esistenze da vivere

Il senso di ammirazione e protezione, di gelosia e distaccamento che Fanny prova nei confronti di Linda è la graduale e difficile comprensione che qualsiasi persona, qualsiasi donna è libera di incalzare il proprio futuro, cercando di raggiungerlo in maniera diversa dalle altre non sentendosene mai in difetto.

All'esuberanza erotica, intellettuale, politica e frivola della di Lily James, vero e proprio tratto distintivo per un personaggio da autentica letteratura, si contrappone la pacatezza pur fervida e vivace di quella sua parente che ha da subito ricoperto la parte di consorte e madre, acquisendo la consapevolezza di aver portato fino alla fine il suo scopo. È il pizzico di fantasia che Linda mette, seppur caoticamente, nella vita di Fanny ed è la paura di non saper vivere la propria esistenza a pieno che butta nello sconforto quest'ultima. Ma nel cambiamento dei tempi, nella trasformazione di entrambe, la riflessione di Pursuit of Love - Rincorrendo l'amore riconosce la dignità di avere due visioni diverse di come si dovrebbe e vorrebbe essere e di come trascorrere la propria vita.

Una serie briosamente divertente, effervescente nella messinscena e nella recitazione guidata dalla sua Emily Mortimer, non solo interprete nella storia, ma soprattutto sceneggiatrice e regista. Un gusto sofisticato e spumeggiante dalla giovinezza alla maturazione delle protagoniste, cacciatrici di fiabe e donne reali.

Pursuit of Love - Rincorrere l'amore Pursuit of Love - Rincorrere l'amore è la serie tratta dal romanzo omonimo di Nancy Mitford che esplora le differenze delle sue protagoniste, interpretate da Lily James e Emily Beecham. Personaggi a confronto per esplorare l'interiorità e i desideri femminili, per metterli a paragone e rispettare l'esistenza che ogni donna decide di voler vivere. Alle fantasie romantiche della protagonista di Lily James si contrappone la timidezza e la compostezza della cugina interpretata da Emily Beecham. Una serie che racconta con frizzantezza le contraddizioni e le speranze della passione e della realtà di ogni giorno, guardando con dignità a entrambi i cammini percorsi dalle sue protagoniste.

7