Le serie Amazon Prime Video di settembre 2022: c'è Il Signore degli Anelli!

Settembre è il mese de Gli Anelli del Potere, la costosissima serie Amazon basata su Il Signore degli Anelli e ambientata nella Seconda Era.

Le serie Amazon Prime Video di settembre 2022: c'è Il Signore degli Anelli!
Articolo a cura di

Stiamo per entrare in un periodo di particolare fermento per quanto riguarda le produzioni fantasy: se da una parte c'è l'HBO con House of The Dragon, il primo spin off di Game of Thrones - qui le nostre prime impressioni su The House of The Dragon, dall'altra sta finalmente per terminare l'attesa lunga anni de Il Signore degli Anelli: Gli Anelli del Potereprodotta da Amazon, che si presenta fin da subito come una delle opere più ambiziose del servizio di streaming, basti solo pensare al budget de Il Signore degli Anelli per la prima stagione (465 milioni) e che in precedenza la serie più costosa era The Crown, con 130 milioni di dollari per stagione.

Per questo settembre, dunque, Amazon Prime Video gioca senz'altro al rialzo, ma non si limita a proporre soltanto Gli Anelli del Potere. Sono in arrivo infatti diversi prodotti destinati a soddisfare pubblici diversi. Non manca poi l'aggiunta di due pilastri della sitcom come Parks and Recreation e The Office UK, ma anche di pietre miliari della serialità televisiva italiana come Un Medico in Famiglia. Ma ora passiamo pure in rassegna tutte le novità del mese su Amazon Prime Video.

Il Signore Degli Anelli: Gli Anelli Del Potere (dal 2 settembre)


Il Signore degli Anelli: Gli Anelli del Potere porterà per la prima volta sugli schermi le eroiche leggende della mitica Seconda Era della storia della Terra di Mezzo. Questo dramma epico si svolge migliaia di anni prima degli eventi narrati in Lo Hobbit e Il Signore degli Anelli di J.R.R. Tolkien, e porterà gli spettatori in un'era lontana in cui furono forgiati grandi poteri, regni ascesero alla gloria e caddero in rovina, improbabili eroi furono messi alla prova, la speranza appesa al più esile dei fili, e uno dei più grandi cattivi usciti dalla penna di Tolkien minacciò di far sprofondare tutto il mondo nell'oscurità.

Partendo da un momento di relativa pace, la serie segue un gruppo di personaggi, alcuni già noti, altri nuovi, mentre si apprestano a fronteggiare il temuto ritorno del male nella Terra di Mezzo. Dalle più oscure profondità delle Montagne Nebbiose, alle maestose foreste della capitale elfica di Lindon, all'isola mozzafiato del regno di Númenor, fino ai luoghi più estremi sulla mappa, questi regni e personaggi costruiranno un'eredità che sopravvivrà ben oltre il loro tempo. Vi ricordiamo che il 2 settembre verranno pubblicati i primi due episodi (sono epici, noi li abbiamo già visti e ve ne abbiamo parlato nella nostra first look de Il Signore degli Anelli Gli Anelli del Potere) e che in seguito si passerà a un nuovo episodio a settimana.

Prisma (dal 21 settembre)

Prisma è la nuova serie Original italiana di Ludovico Bessegato, scritta da quest'ultimo insieme ad Alice Urciuolo e prodotta in Italia da Cross Productions di Rosario Rinaldo per Amazon Studios. È uno show di formazione, in 8 episodi, che ruota intorno alla complessa relazione tra l'identità, le aspirazioni, l'aspetto fisico e gli orientamenti sessuali di un gruppo di adolescenti di Latina.

Protagonisti del racconto sono due gemelli, Marco e Andrea (interpretati da Mattia Carrano), all'apparenza identici ma profondamente diversi nelle inquietudini che esprimono. Il loro percorso di scoperta di sé sarà gioioso e turbolento insieme e coinvolgerà allo stesso modo anche il loro numeroso gruppo di amici, tutti alla ricerca del proprio posto in un mondo in continuo cambiamento.

The Grand Tour Presents: A Scandi Flick (dal 16 settembre)

Nel primo episodio della quinta stagione e nel loro primo viaggio post-pandemia, Jeremy, Richard e James si dirigono verso le distese ghiacciate del Circolo Polare Artico Scandinavo.

Al volante delle loro tre auto da rally preferite, i ragazzi si imbarcano in un'avventura catastrofica che coinvolge le basi sottomarine della Guerra Fredda: piste su laghi ghiacciati, incidenti e il caos delle stazioni sciistiche mentre trascinano le loro abitazioni artigianali dalla costa della Norvegia al confine con la Russia.

Un Affare Privato (dal 16 settembre)

La nuova produzione Original vede protagonisti Aura Garrido (Malnazidos, The Ministry of Time) e Jean Reno (The professional, Le Grand Bleu). La serie racconta le difficoltà di una donna nel perseguire il proprio sogno nonostante gli stereotipi del tempo. Alla fine degli anni ‘40, in Galizia, Marina Quiroga (Aura Garrido), una coraggiosa giovane donna dell'alta società con uno spirito da poliziotta, si propone di dare la caccia al serial killer che sta terrorizzando la città da mesi.

Lo fa con l'aiuto del suo fedele maggiordomo Hector, un uomo discreto e disponibile, la cui sensibilità e audacia lo portano sempre a raggiungere il punto di svolta dell'investigazione. Insieme cercheranno di superare tutti gli ostacoli per raggiungere l'obiettivo e né i pregiudizi di genere dell'epoca, né la resistenza del nuovo commissario di polizia o i tentativi della madre di Marina di sposarla, li fermeranno dal cercare la verità. Un affare privato è composta da otto episodi e vede Teresa Fernández-Valdés nel ruolo di showrunner.

Tutte le altre uscite Amazon Prime Video di settembre 2022

The Bold Type - la quarta stagione (dal 1° settembre)
The Bold Type è una serie che unisce comedy e drama e che si rifà alle esperienze di Joanna Coles, ex caporedattrice del periodico statunitense Cosmopolitan. Le protagoniste dello show sono le tre amiche Jane, Kat e Sutton, le quali lavorano per una rivista di moda e spettacolo e nel mentre si ritrovano ad affrontare la vita in una metropoli come New York.

Midnight, Texas - tutte le due stagioni (dal 1° settembre)
La serie è basata sull'omonima trilogia di romanzi di Charlaine Harris, autrice già fonte di ispirazione per True Blood con il suo Ciclo di Sookie Stackhouse. Anche in questo caso si tratta di un prodotto con elementi sovrannaturali visto che il protagonista Manfred Bernardo è un medium capace di comunicare con i morti. Su consiglio della nonna ormai defunta, Manfred si trasferisce a Midnight, una cittadina abitata da vampiri, streghe e angeli, che cercano rifugio dal mondo esterno e uniscono le forze contro un nemico comune.

Magnum P.I. (2018) - la seconda stagione (dal 1° settembre)
Si tratta del reboot della celebre serie poliziesca degli anni Ottanta. Il protagonista è Thomas Magnum, un reduce dalla guerra in Afghanistan che decide di diventare un investigatore privato alle Hawaii. Una particolarità dello show è che condivide lo stesso universo narrativo di Hawaii Five-0 e MacGyver, sviluppate anch'esse da Peter M. Lenkov e a loro volta reboot.

Parks And Recreation - tutte le sette stagioni (dal 1° settembre)
Si tratta semplicemente di una delle migliori sitcom in circolazione e non è un caso che sia stata ideata da Greg Daniels e Michael Schur, due nomi legati a The Office (in particolare Daniels, dato che si è occupato in prima linea dell'adattamento americano). La serie è ambientata nella fittizia Pawnee e segue le vicende del dipartimento per la manutenzione dei parchi pubblici, guidato dalla vulcanica Leslie Knope. Come per The Office, la prima stagione fa fatica a ingranare, ma in seguito la serie prende il volo e cattura il cuore degli spettatori.

The Office (UK) - le prime due stagioni (dal 1° settembre)
In genere quando si parla di The Office si pensa immediatamente alla versione americana con protagonista Steve Carell, quindi questa è un'ottima occasione per recuperare le due stagioni che hanno ispirato il tutto. Ideata da Ricky Gervais e Stephen Merchant, la serie è girata in stile mockumentary e mostra le attività quotidiane della piccola filiale della Wernham Hogg, un'azienda cartaria. Oltre alle due stagione da sei episodi, in pieno stile inglese, sarà disponibile anche lo speciale natalizio The Office Christmas Party.

Law & Order - I due volti della giustizia - dalla sesta alla nona stagione (dal 1° settembre)
Prosegue l'arrivo di stagioni legate al franchise di Law & Order. Questa volta è il turno della serie madre, che ha debuttato nel 1990 e che proprio da quest'anno può godere di nuovi episodi, a più di dieci anni dalla messa in onda dell'ultima stagione. Nello specifico, verranno aggiunte le stagioni che vanno dalla sesta alla nona, per un carico bello pieno di nuovi casi e indagini.

Atlético De Madrid: Un Altro Modo Di Intendere La Vita - la seconda stagione (dall'8 settembre)
I quattro episodi di Atlético De Madrid, prodotti da Atleti Studios e TBS (Telefónica Broadcast Services), offriranno un approfondimento sugli alti e bassi della passata stagione attraverso immagini e interviste inedite. La nuova stagione della docuserie esamina come il club abbia affrontato il campionato. Con il contributo di personalità tra cui Fernando Torres, Antoine Griezmann, Ángel Correa e Virginia Torrecilla, la serie mostrerà come la filosofia dell'Atletico abbia aiutato ciascuno di loro a migliorare giorno per giorno.

A & F, Ale E Franz Show - la prima stagione (dal 15 settembre)
Ale e Franz Show è uno show del 2011 in cui il duo comico è protagonista di diversi sketch che vedono la partecipazione anche di Miriam Leone, Alessandro Betti e Katia Follesa.

Un professore - la prima stagione (dal 15 settembre)
Passiamo dunque a una fiction Rai con protagonista Alessandro Gassmann nei panni Dante Balestra, il nuovo professore di filosofia del liceo scientifico Leonardo Da Vinci di Roma. Dante è tornato nella capitale dopo otto anni per stare vicino al figlio. Il suo modo di fare è però poco convenzionale e questo lo porterà a stringere un forte legame con alcuni dei suoi alunni, ma anche a diverse complicazioni.

One Tree Hill - tutte le nove stagioni (dal 20 settembre)
Lucas e Nathan Scott sono due fratellastri che vivono nella città di Tree Hill in Carolina del Nord e hanno un rapporto che passa dal conflittuale all'intesa, sia sul campo da basket che per quanto riguarda le varie vicende sentimentali. Nel corso delle nove stagioni la serie affronta sia gli anni del liceo che quelli successivi al college.

Un medico in famiglia - le prime quattro stagioni (dal 22 settembre)
Una delle più longeve serie italiane. Un medico in famiglia ha debuttato infatti nel 1998 e da allora sono stati trasmessi ben 286 episodi. Al centro delle vicende c'è la famiglia Martini, il cui nucleo iniziale vede il medico Lele Martini, suo padre Libero e i figli Maria, Ciccio e Annuccia.

Enrico Brignano Parte Prima (dal 27 settembre)
Enrico Brignano riprende il contatto col proprio pubblico dopo il periodo di fermo forzato causa pandemia, ripercorrendo velocemente le difficoltà incontrate e le abitudini, più o meno sane, prese in un momento tanto assurdo quanto eccezionale. Ma l'intenzione è quella di rompere gli schemi, di rompere gli indugi... insomma, essenzialmente di rompere e andare oltre, per fornire la sua personalissima fotografia dei tempi che corrono. Ma sempre senza prendersi troppo sul serio, eh!

Jungle (dal 30 settembre)
Jungle segue le vite di alcuni estranei, ognuno alle prese con le proprie difficoltà, connesse e narrate attraverso la lente della scena musicale rap e drill britannica fornendo una prospettiva su un mondo spesso nascosto. Spesso incompreso, si tratta di un mondo in cui vige un'unica regola: solo il più forte sopravvive. Con lo svelarsi delle storie, i personaggi arrivano alla conclusione che per ogni azione, per quanto piccola, c'è una conseguenza. Jungle vedrà in scena anche alcuni dei migliori artisti drill e rap britannici tra cui Tinie Tempah, Big Narstie, Unknown T, Jordan McCann, Jaykae, IAMDDB, Double Lz, Bandokay, M24 e molti altri.

Me Contro Te - La Famiglia Reale (dal 30 settembre)
Luigi Calagna e Sofia Scalia sono pronti per una nuova avventura: vivere un breve periodo in un palazzo reale con una famiglia nobile per apprenderne le abitudini, la cultura e le tradizioni. Durante il soggiorno impareranno le buone maniere grazie a Madame Cornelia, l'arcigna e severa governante, e Bruno, il simpatico e bonario maggiordomo di famiglia e tuttofare della casa. Alla fine, i ragazzi scoprono il vero motivo della loro permanenza nella reggia: la regina li ha voluti lì per far conoscere ai nipoti la semplicità e la genuinità della vita di due persone normali.