Le serie da non perdere su Apple TV+ a giugno 2022

Seconde e terze stagioni, ma anche diversi nuovi titoli tra le serie drama, Sci-Fi, comedy e per l'infanzia in arrivo a giugno su Apple TV+

Le serie da non perdere su Apple TV+ a giugno 2022
Articolo a cura di

Drama, fantascienza, commedia: Apple TV+ ha imparato da tempo che qualità e varietà sono le due grandi parole chiave dalla propria piattaforma, grazie alla quale è riuscita a conquistare gli spettatori fin dai primi titoli pubblicati. Accodandosi alle numerose e interessanti uscite di giugno 2022 di Netflix - tra le quali spicca la sesta stagione della fortunata Peaky Blinders (potete recuperare qui la nostra recensione di Peaky Blinders 5!) - nonché alle serie Sky e NOW di giugno 2022, anche Apple TV+ ha scelto di inaugurare l'estate con tanti titoli interessanti. Tra le nuove proposte non mancheranno show per l'infanzia e prodotti inediti, mentre i fan di alcuni serial usciti negli scorsi anni potranno godere di nuovi episodi!

Physical, stagione 2 (3 giugno)

Nata da un'idea di Annie Weisman, la prima stagione di Physical (recuperate le nostre prime impressioni su Physical ) ha raccontato la storia di una donna che - spinta da un forte desiderio di cambiamento personale - ha svoltato la propria vita dando il via a un progetto destinato a diventare un vero e proprio progetto imprenditoriale. Annoiata dalla propria routine da casalinga a San Diego e tormentata da dubbi e insicurezze, Sheila Rubin (Rose Byrne, che è anche pruduttrice esecutiva della serie), ha trovato una valvola di sfogo nell'aerobica, passione che ha deciso di trasformare in un lavoro, tramite la produzione di un video di fitness. Così, Physical ha dato vita a una storia di emancipazione femminile e autoaffermazione, destinata a continuare anche con la seconda stagione, in arrivo il 3 giugno 2022 su Apple TV+.

Nei nuovi 10 episodi (disponibili ogni venerdì sulla piattaforma), Sheila non dovrà solamente fare i conti con le implicazioni che il progetto di aerobica avrà sulla propria vita personale - poiché dovrà decidere come gestire la relazione con il marito Danny (Rory Scovel) e la scoperta dell'attrazione per un'altra persona - ma dovrà anche affrontare una spietata concorrenza, pronta a metterle i bastoni tra le ruote. Oltre a ritrovare il cast della prima stagione - Byrne e Scovel in primis, affiancati da Dierdre Friel, Della Saba, Lou Taylor Pucci e Paul Sparks - vedremo l'entrata in scena di un nuovo personaggio: il guru del fitness Vinnie Green, interpretato da Murray Bartlett e già visto in The White Lotus.

For All Mankind, stagione 3 (10 giugno)

Dai tappetini di aerobica alla luna il passo è breve grazie ad Apple TV+, che il 10 giugno 2022 ci regala la terza stagione di For All Mankind, la serie sci-fi drama creata da Ronald D. Moore che racconta in modo alternativo il primo sbarco sulla Luna. Impiegando l'espediende narrativo del "what if?", For All Mankind ipotizza che la corsa allo spazio sia stata vinta dall'URSS e non dagli americani, e che siano stati proprio i russi - grazie all'astronauta Aleksej Leonov - a toccare per primi il suolo lunare. Dopo due prime stagioni ben accolte da pubblico e critica - durante le quali lo show ha raccontato le storie di tutti coloro che hanno contribuito direttamente o indirettamente al raggiungimento di questo importante traguardo - For All Mankind ha scelto di rilanciare con un nuovo capitolo.

I dieci nuovi episodi ci faranno fare un ulteriore salto in avanti nel tempo (rispetto agli anni ‘60/'70 della prima e agli ‘80 della seconda), all'inizio degli anni ‘90, durante i quali il nuovo obiettivo sarà la conquista di Marte, una nuova corsa svolta da russi e americani, ma anche da un'altra nazione, che non vuole rimanere indietro nell'esplorazione dello spazio. Torneranno nel cast Joel Kinnaman, Shantel VanSanten, Jodi Balfour, Sonya Walger, Krys Marshall, Cynthy Wu, Casey Johnson, Coral Peña e Wrenn Schmidt, mentre si sa per certo che una delle new entry sarà Edi Gathegi, nei panni del visionario Dev Ayesa.

Lovely Little Farm (10 giugno)

Giugno non sarà però solo il mese dei drama, ma ha in serbo tanto intrattenimento anche per gli spettatori più giovani, target che la piattaforma ha già dimostrato di voler divertire ed educare con molte serie per l'infanzia e la preadolescenza. Il 10 giugno uscirà infatti anche Lovely Little Farm, un titolo che racconta le vicende delle sorelle Jill (Levi Howden) e Jackie (Kassidi Roberts) e degli animali che vivono nella loro fattoria. L'arrivo di un nuovo membro della famiglia le costringe a dividere la stanza, evento che contribuirà ad avvicinarle sempre di più non solo come sorelle, ma come amiche.

Creata da Maddy Darrall, Billy Macqueen e Catherine Williams, Lovely Little Farm si appoggia anche alla consulenza della Dottoressa Gail Melson, per esplorare il rapporto tra bambini e animali, in un mondo sempre più digitalizzato, ma nel quale il contatto con la natura è ancora di fondamentale importanza. Ad affiancare le giovani attrici protagoniste ci sarà un nutrito cast di doppiatori (tra cui Dominique Moore, Joel Fry e Canan Yildiz-Husbands), che daranno voce ai simpatici animali della fattoria.

Home, stagione 2 (17 giugno)

Ogni mese Netflix ci insegna che non c'è catalogo streaming degno di questo nome senza qualche interessante docuserie. Apple TV+ non vuole essere da meno e ha previsto per il 17 giugno l'uscita della seconda stagione di Home - Case d'avanguardia. Approdata sulla piattaforma per la prima volta il 17 aprile 2020, Home conduce gli spettatori all'affascinante scoperta delle case più straordinarie del mondo, create da architetti e designer visionari e fantasiosi.

Dagli USA e il Messico ai Paesi Scandinavi, passando per Bali, Hong Kong, l'India e Malibu, la prima stagione di Case d'avanguardia non si è concentrata solo sulla bellezza estetica delle abitazioni protagoniste, ma ha trattato tematiche importanti, come la sostenibilità ambientale, le relazioni sociali, l'utilizzo di materiali ecologici e il riciclo, riprendendo questi argomenti anche nei nuovi episodi. Nella nuova season faremo nuovamente un tuffo nel design e nell'innovazione, visitando numerose mete (Francia, Città del Messico, Sudafrica, Islanda, Long Island, Amsterdam, Australia, Indonesia, Barcellona e Ghana) alla scoperta di ambienti straordinari, di idee all'avanguardia e di costruzioni al limite del credibile.

Loot (24 giugno)

Tra le novità del mese di giugno, Apple TV+ è pronta a regalare ai propri spettatori un nuovo titolo comedy, Loot, interpretato dall'attrice Maya Rudolph. In arrivo sulla piattaforma il 24 giugno 2022 con i primi tre episodi (seguiti poi ogni venerdì dai 7 successivi), Loot segue le vicende di Molly Novak (Rudolph), una multimilionaria che vive una vita da sogno, tra lussi e vizi. La sua stabilità - tanto emotiva quanto economica - subisce però un forte contraccolpo quando la donna viene tradita dal marito.

L'opportunità di scoprire e ritrovare se stessa viene però da una scoperta fortuita: Molly possiede un'associazione di beneficienza grazie alla quale darà un nuovo senso al concetto di "dare" e "avere". Nel cast dei co-protagonisti troviamo anche l'assistente di Molly, Nicholas (Joel Kim Booster), Sofia (Michaela Jaé Rodriguez), che gestisce la fondazione, il contabile Arthur (Nat Faxon) e il cugino Howard (Ron Funches).