La Festa del Ringraziamento: cinque episodi a tema da rivedere

Negli USA si celebra il giorno del Ringraziamento, e noi vi presentiamo cinque episodi a tema da rivedere in questi giorni.

speciale La Festa del Ringraziamento: cinque episodi a tema da rivedere
Articolo a cura di

A quale festività vi fa pensare un tacchino ripieno che troneggia su una tavola imbandita? Il giorno del Ringraziamento è ben lontano dal nostro immaginario culturale, eppure è la nostra prima risposta perché lo abbiamo visto più e più volte sul grande e piccolo schermo. Ogni quarto giovedì di novembre, gli americani si riuniscono a tavola e rendono grazie per l'anno appena trascorso, citando eventi particolarmente piacevoli e successi personali.
La festa, di origine religiosa (originariamente, infatti, si trattava di rendere grazie a dio per il buon raccolto) e poi entrata nella tradizione secolare, può essere considerata la festa simbolo degli Stati Uniti d'America, resa ancora più importante dal fatto che la stagione dello shopping natalizio inizia puntualmente il giorno successivo al Ringraziamento, e più precisamente nel Black Friday, giornata di grandi sconti e spese pazze. Gli appassionati di serie tv non possono non sentirsi un minimo affezionati a questa festa nonostante non appartenga alla nostra cultura e alla nostra tradizione. Ma perché non celebrarla un pochino anche qui, oltreoceano? Vi proponiamo quindi cinque episodi - da altrettante serie tv - a tema Ringraziamento, da rivedere assolutamente in questi giorni.

Una Mamma per Amica: A Deep-Fried Korean Thanksgiving

Se si parla di una festa in cui si mangia tanto, non si può non parlare di Lorelai e Rory Gilmore, che di abbuffate se ne intendono. E infatti nella nona puntata della terza stagione di Una mamma per amica, "A Deep-Fried Korean Thanksgiving" ("La Grande Abbuffata" in italiano), troviamo le ragazze Gilmore alle prese non con uno, ma con ben quattro pasti del Ringraziamento. Una sfida che scoraggerebbe chiunque, ma non Rory e Lorelai. Tra un pranzo e l'altro, noi spettatori seguiamo le vicende degli abitanti di Stars Hollow in questo giorno di festa, tra Kirk alle prese con un gatto diabolico e Dean che ancora non riesce a superare la rottura con Rory. È proprio in questo episodio che scopriamo che Rory ha fatto domanda anche per Yale oltre che per Harvard. Insomma, "La Grande Abbuffata" è un assoluto must da rivedere in questi giorni.

Friends: The One With All the Thanksgivings

Ne avevamo già parlato nel nostro Weekend Nostalgia dedicato a Friends, ma è impossibile non pensare subito a questo episodio (l'ottavo della quinta stagione, per essere più precisi) quando si parla di Festa del Ringraziamento. Andato in onda per la prima volta il 19 novembre 1998, ancora oggi viene considerato uno dei migliori episodi dell'intera serie. La trama dell'episodio segue tre diverse Feste del Ringraziamento: quella presente, quella in cui Chandler e Monica si sono conosciuti, quando lui ha fatto delle infelici considerazioni sulla sua forma fisica, e infine quella in cui una Monica che ha finalmente raggiunto il peso forma decide di farla pagare a Chandler, finendo inavvertitamente per mozzargli un dito del piede. Questo episodio lo ricordiamo soprattutto per una scena tra le più memorabili dell'intero show, ovvero quando Monica, intenzionata a farsi perdonare da Chandler, si presenta da lui con la testa infilata in un tacchino crudo. In perfetto stile Friends, il momento è così esilarante che Chandler si lascia sfuggire il suo primo 'ti amo' per Monica. Un episodio da rivedere subito.

How I Met Your Mother: Slapsgiving

La comicità di How I Met Your Mother si basa spesso e volentieri sui cosiddetti pun, ovvero giochi di parole spesso intraducibili in italiano. In questo particolare caso, il giorno del Ringraziamento (Thanksgiving, letteralmente 'del rendere grazie') viene rinominato giorno dello Schiaffeggiamento (Slapsgiving, letteralmente 'del rendere schiaffi'), mantenendo così una certa coerenza linguistica con l'originale. Gli schiaffi che Marshall ha il potere di dare a Barney per una scommessa perduta da quest'ultimo sono uno degli elementi ricorrenti dello show, come abbiamo già sottolineato nel Weekend Nostalgia dedicato alla serie. Stavolta Marshall annuncia uno schiaffo a Barney, schiaffo che si fa attendere per tutto l'episodio, tenendo alta l'attenzione degli spettatori e culminando in un climax di risate. L'episodio ha avuto così successo che l'anno seguente abbiamo avuto un altro Schiaffeggiamento, nell'episodio Slapsgiving 2.

Will & Grace: Homo for the Holidays

Il revival di Will & Grace, irriverente sit-com creata da David Kohan e Max Mutchnick, ha fatto contenti tutti, ma con questa puntata andiamo un po' più indietro nel tempo e precisamente alla seconda stagione. In "Homo for the Holidays" (in italiano "Gay per Caso") troviamo i protagonisti alle prese con una cena del Ringraziamento potenzialmente drammatica: la madre di Jack, Judith, è stata invitata ma non sa che suo figlio è omosessuale, perché Jack non è mai riuscito ad ammetterlo. Esilaranti equivoci, sarcasmo e rivelazioni scottanti sono alla base dell'episodio, da recuperare assolutamente.

I Simpson: Bart vs. Thanksgiving

Facciamo un salto indietro nel tempo e per la precisione al 22 novembre 1990, quando è andato in onda "Bart vs. Thanksgiving" ("Bart sfida la festa del Ringraziamento"), settimo episodio della seconda stagione de I Simpson. Bart brucia il centrotavola fatto dalla sorella Lisa, e in seguito al rimprovero dei genitori scappa di casa, ritrovandosi poi a mangiare alla mensa dei poveri. Mentre Homer e Marge denunciano la scomparsa del figlio e fanno di tutto per ritrovarlo, Bart decide di tornare a casa, dove troverà una Lisa in lacrime perché sente la mancanza del fratello e si sente in colpa per quanto successo. Bart si scusa, abbraccia la sorella e la famiglia può finalmente riunirsi a tavola. L'episodio mantiene la linea irriverente tipica della serie, senza tuttavia tralasciare il clima di unione familiare che ben si addice alla festa. La puntata è certamente molto datata, ma resta brillante e ben costruita.