Le serie TV Rai: top 3 e tutte le novità dell'autunno 2019

Tra omicidi, guerre di mafia ed intrighi rinascimentali, le uscite autunnali continuano nell'operazione di ampliamento del palinsesto Rai.

speciale Le serie TV Rai: top 3 e tutte le novità dell'autunno 2019
Articolo a cura di

Il proliferare delle emittenti e dei servizi in streaming ha ormai radicalmente cambiato l'approccio e le aspettative del pubblico nei confronti della serialità televisiva. Sempre più prodotti, molti dal tasso qualitativo elevato, saturano ogni giorno il palinsesto e il backlog personale di ognuno di noi. In questa guerra dello streaming la tv di Stato prova a reggere l'onda d'urto e competere almeno in parte con i colossi mondiali.

È però costantemente davanti ad un disorientante bivio, puntare ad intercettare il popolo di Netflix o rimanere approdati nei sicuri porti dell'anziano pubblico di mamma Rai? La soluzione, come molte volte succede, si trova a metà strada, con il nuovo corso Rai all'insegna di una mescolanza tra la tradizione Rai e la volontà di produrre opere più vicine all'attualità seriale di alta qualità. In attesa che il prossimo anno arrivino i campioni di questa strana bivalenza (Don Matteo e L' Amica Geniale), vediamo quali sono quindi le uscite autunnali previste tra ottobre e novembre 2019.

Rocco Schiavone 3 (2 ottobre, Rai2)

Dove Montalbano è la luce della moralità Rocco Schiavone è l'oscurità della cruda realtà. Dopo il successo di critica e pubblico, anche internazionale, torna l'antieroe di Rai 2, vice questore tormentato e psicologicamente sfaccettato.

Da Roma fino ad Aosta le indagini dell'investigatore più controverso della televisione italiana vi tengono compagnia dal 2 ottobre: noi abbiamo visto i primi due episodi di Rocco Schiavone 3, che sembra confermare l'ottima qualità delle due stagioni precedenti con protagonista il flemmatico Marco Giallini.

I Medici 3 (12 novembre, Rai1)

Dalla congiura dei Pazzi al falò delle vanità di Savonarola. Ritorna il racconto della famiglia che portò in alto la gloria politica e culturale di Firenze.

Venduta in cento paesi in tutto il mondo, I Medici continua nella sua rievocazione di uno dei periodi più floridi del rinascimento italiano, seguendo la storia di vendetta e glorificazione di Lorenzo il Magnifico, interpretato da Daniel Sharman, tra le ostilità con papa Sisto IV e la scoperta dei giovani Michelangelo e Leonardo.

Il Cacciatore 2 (13 novembre, Rai2)

Ispirato alla vera storia del magistrato membro del pool antimafia degli anni '90 Alfonso Sabella, la prima stagione de Il Cacciatore è stata una delle migliori rivelazioni della serialità italiana degli ultimi anni, il cui successo è culminato con la vittoria di Francesco Montanari come miglior attore protagonista al Cannes International Series Festival.

La fiction tornerà con la seconda stagione a partire dal 12 novembre: l'appuntamento è su Rai 2, che dopo l'ottima parentesi di Rocco Schiavone ospiterà un altro serial italiano di grande qualità.

Tutte le altre uscite di ottobre e novembre

Volevo fare la rockstar: una ragazza sogna di diventare una rockstar, ma la realtà la porta a diventare madre di due gemelle. Dal 2 ottobre, Rai2.

Pezzi Unici: dal 3 novembre su Rai1 uno scontroso artigiano accoglie nella sua bottega cinque ragazzi problematici

Giorgio Ambrosoli - Il prezzo del coraggio: fiction in appuntamento unico che percorre la storia dell'avvocato assassinato nel 1979. Dal 5 novembre, Rai1.

Ognuno è perfetto: il 21 novembre su Rai1 arriva la serie incentrata sul capo di un'azienda di cioccolato che si batte contro la chiusura del reparto in cui lavorano ragazzi con la sindrome di down.