SDCC13

Speciale Once Upon a Time in Wonderland

Dissipati al Comic-Con i primi dubbi sullo spin-off di Once Upon a Time.

speciale Once Upon a Time in Wonderland
Articolo a cura di

Inutile negarlo, questo è decisamente l'anno degli spin-off: la prossima stagione televisiva è segnata da una inusuale presenza di serie ispirate ad altri prodotti già esistenti. Non che gli spettatori non siano abituati a questa tendenza, ma di solito il loro numero si limita a una misera presenza annua. Per i prossimi mesi, invece, aspettatevi Ravenswood, The Originals e Once Upon a Time in Wonderland. Ed è proprio su quest'ultimo che ci siamo soffermati a sbirciare, data l'occasione offerta dal panel di presentazione al San Diego Comic-Con. La serie sarà trasmessa negli Stati Uniti a partire dal 10 ottobre e a partecipare al panel sono stati gli autori Adam Horowitz ed Edward Kitsis (già autori di Once Upon a Time) e gli attori protagonisti: Sophia Lowe (Alice), Michael Socha (Fante di Cuori), Emma Rigby (Regina Rossa) e Peter Gadiot (Cyrus). La domanda che tutti i fan si pongono è: quali connessioni ci saranno tra questo progetto e la serie madre? Scopriamolo insieme.

Intanto a Wonderland...

Al momento Adam Horowitz ed Edward Kitsis hanno lavorato materialmente solo al pilot di Once Upon a Time in Wonderland, i cui primi venti minuti sono stati presentati agli ospiti del Comic-Con. La clip mostra, in parte, quello che già il trailer ci aveva anticipato: Alice viene interrogata dai medici di un manicomio di Storybrooke e le tornano alla mente i momenti trascorsi a Wonderland insieme a Cyrus, il ragazzo di cui è innamorata. Successivamente la ragazza viene aiutata dal Bianconiglio e dal Fante di Cuori a fuggire dalla struttura. Dove sarà diretta? Ma niente panico: gli autori hanno già le idee abbastanza chiare su come andrà a finire questa storia. "Vi racconteremo di come Alice è finita a Wonderland, come è finita in manicomio, qual è la sua storia e perché Jafar è finito nel Paese delle Meraviglie". Già perché durante il panel Kitsis ha annunciato la notizia bomba che farà felice parecchi appassionati di serie tv: l'attore Naveen Andrews, divenuto popolare grazie al ruolo di Sayid in LOST, sarà uno dei regular della serie e avrà il ruolo di Jafar. Il suo personaggio sarà presente fin dall'inizio della serie e sarà incredibilmente malvagio. La sua sarà una di quelle storie molto spaventose, il lato dark della vicenda: "Spero sia qualcosa che non avete mai visto", ha dichiarato soddisfatto l'attore.

Ma torniamo alla connessione tra le due serie della ABC: ci saranno sicuramente dei momenti di intreccio e saranno due personaggi, di cui uno probabilmente già noto, a introdurre la nuova serie all'interno dei nuovi episodi di Once Upon a Time. Il Fante di Cuori, ad esempio, è legato in qualche modo alla foresta incantata che ormai tutti conosciamo e potrebbe connettersi a essa quando verrà raccontata la sua storia personale. Come già successo, infatti, i flashback verranno usati per raccontare il passato dei vari protagonisti, tra cui il Fante e la Regina Rossa, che già nel pilot appare brevemente (ma lasciando un gran bel segno). "Sarei deluso se non apparisse la Regina di Cuori", ha scherzato Kitsis. L'uso della magia della Regina Rossa fa ipotizzare che possa aver trascorso del tempo con la Regina di Cuori, quando entrambe si trovavano a Wonderland. Quasi nessuna speranza invece di vedere il Cappellaio Matto, a causa degli impegni professionali di Sebastin Stan. "Ho sentito che sarà qui al Comic-Con per venti minuti e una parte di me vorrebbe rapirlo e riportarlo a Vancouver". Peccato non si possa fare! A un fan che chiedeva se sarebbero apparsi anche la Lepre Marzolina o il Ghiro, Kitsis ha accennato che potrebbero essere presenti entrambi o che comunque si sentirà parlare di loro.

Per concludere, i creatori hanno assicurato che la prima stagione di Once Upon a Time in Wonderland sarà concepita per concludere la storia in modo completo, senza lasciare nessuna domanda aperta su quello che è successo nel corso degli episodi. Se lo show in seguito venisse riconfermato, la nuova stagione racconterebbe una diversa avventura con gli stessi attori. Questa struttura permetterò agli spettatori di assistere a puntate sempre dense di avvenimenti e di poter dare costantemente loro le risposte che cercano.