X Factor 2021, tutte le novità della nuova edizione: senza più etichette

Abbiamo visto in anteprima le primissime audizioni di X Factor 2021 e parlato con giudici e conduttore: un'edizione all'insegna dell'inclusione.

X Factor 2021, tutte le novità della nuova edizione: senza più etichette
INFORMAZIONI SCHEDA
Articolo a cura di

Da esseri umani abbiamo da sempre, in maniera innata, l'esigenza di catalogare tutto, di raccogliere e chiudere ogni cosa in cassetti ben precusi per semplificare, per velocizzare. Anche un programma tv mainstream come X Factor lo ha sempre fatto, seppur in buonissima fede, dividendo di anno in anno gli artisti in categorie. Siamo però nel 2021 e bisogna riconoscere che etichettare ogni persona o elemento sotto una voce o un gruppo è un concetto datato, poco inclusivo, se non addirittura pericoloso. Pericoloso nel senso che a causa delle etichette è più facile escludere, discriminare, innescare ondate d'odio.

Per questo motivo X Factor 2021 fa un balzo in avanti verso un futuro senza etichette, in cui ognuno è finalmente libero di esprimersi come meglio desidera. È questa la prima novità di un'edizione che promette ancor più scintille: non esistono più le squadre a cui eravamo stati abituati. Ogni giudice avrà un team misto e le carte in tavola saranno ancora più curiose, l'esito di ogni serata quantomai incerto. Niente male come coup de théâtre iniziale, non trovate?

Un nuovo X Factor

Con queste premesse X Factor 2021 si appresta a iniziare la sera di giovedì 16 settembre su Sky Uno, gli utenti del digitale terrestre e di TV8 potranno però contare su un regalo speciale: la puntata di debutto sarà trasmessa in chiaro e in contemporanea con Sky, così che tutti possano vedere la prima serata di audizioni.

Dalla seconda serata in poi invece TV8 trasmetterà X Factor il mercoledì con qualche giorno di ritardo rispetto a Sky, mentre sulla piattaforma a pagamento l'appuntamento resta per ogni giovedì come tradizione. A giudicare gli artisti di questa edizione saranno ancora i giudici della scorsa tornata, ovvero Emma Marrone, Mika, Hell Raton e Manuel Agnelli, a cambiare invece è la conduzione - ricorderete infatti l'emozionante saluto di Alessandro Cattelan nel corso della finale 2020, ormai pronto a imbarcarsi verso altre avventure. A prendere il suo posto, con profondo rispetto e un po' di sana goffaggine tutta romana, è il giovane Ludovico Tersigni, che molti di voi ricorderanno per prodotti di successo come Skam Italia (a proposito, arriverà la quinta stagione di Skam Italia su Netflix) e Summertime (qui la nostra recensione di Summertime 2).

La sua entrata in scena è di quelle che lasciano subito il segno, poiché l'attore non conosce arroganza e si è subito messo al livello dei concorrenti del programma - sottolineando in conferenza stampa di essere sostanzialmente "uno di loro".

Un volto fresco e giovane che porterà sicuramente un po' d'aria nuova al programma, ispirandosi a un maestro come Fiorello; non che la precedente fosse ormai stantia, cambiare di tanto in tanto però è necessario per stare il più possibile al passo coi tempi - soprattutto quando sei un format che strizza l'occhio ai giovanissimi. Ludovico sarà dunque un osservato speciale, sarà fondamentale per lui ridere dei propri errori (che comunque - simpaticamente - arriveranno, già nella primissima puntata dedicata alle audizioni) e imparare episodio dopo episodio.

Quattro "si"

I riflettori però non saranno solo per conduttore e giudici, che sin dalla prima puntata si daranno battaglia e si lanceranno frecciatine costantemente.

Al centro del palco ci saranno sempre e comunque loro, i concorrenti di X Factor 2021, e già dal primissimo episodio di giovedì 16 settembre potrete individuare diversi talenti da tenere d'occhio, inframezzati ovviamente da artisti meno "a fuoco", che per conquistare sul serio il palco del programma dovranno rivedere le loro strategie e sudare ancora parecchio - riprovando gli anni a venire. Come arriveranno i canonici "quattro si", talvolta sentirete gridare in coro anche "quattro no", da spettatori invece come giudicheremo questo nuovo X Factor 2021, che pur essendo arrivato alla quindicesima edizione non dà alcun segno di cedimento? Dalle premesse non possiamo che dare il nostro assoluto "si", sarà un anno di grandi cambiamenti e con nuove regole che sprizzano inclusione e libertà di espressione da ogni poro.

Per il verdetto del pubblico invece bisognerà attendere: al di là del COVID-19, quest'anno Sky e Fremantle hanno fatto una scelta chiara, ovvero prima dei live non ci sarà pubblico in studio, per rendere tutto più "intimo" e connettersi in modo speciale con la gente a casa. La musica cambierà solo con l'inizio delle trasmissioni in diretta e l'arrivo del pubblico sugli spalti, questa però è una storia che scriveremo più avanti. Adesso è tempo di tirare fuori la voce e prendere il coraggio a due mani: avanti il prossimo concorrente.