Più di 10000 serie distribuite nel 2019: come si è evoluto l'intrattenimento domestico?

Più di 10000 serie distribuite nel 2019: come si è evoluto l'intrattenimento domestico?
di

Negli ultimi anni abbiamo visto, e stiamo tutt'ora assistendo, all'ascesa irrefrenabile di serie TV e se con i suoi milionari progetti la Marvel rappresenta un'eccezione, è anche vero che moltissime sono le serializzazioni, anche low budget, distribuite nell'ultimo anno: per l'esattezza 10mila e 600.

Nel rapporto fornito dalla società di ricerca Glance è emerso che non solo le serie TV sono diventate oggetto di punta per ogni genere di emittente, ma che una sostanziosa parte dell'audience delle stesse è garantita dagli appassionati che, pur di non perdere neanche un'avventura dei propri beniamini, sono disposti a recuperare tramite servizi on demand anche le primissime stagioni di uno show.

Quest'ultima, insieme ad anteprime ed esclusive, rappresenta il 10% dei contenuti visionati ogni giorno ed è un fenomeno non più limitato a giovani ed adolescenti, ma che sta anzi ampliando rapidamente il suo spetto d'età.

Il rapporto recita: "Nel Regno Unito, ad esempio, se ne viene offerta l'anteprima, abbiamo stimato un aumento del 37% nel pubblico che seguirà un programma."

La ricerca è stata condotta in oltre 50 territori chiave, tra cui Francia, Italia, Spagna, Regno Unito e Stati Uniti ed ha stimato una media quotidiana di 3 ore e 40 impiegate nella visione di contenuti serializzati tra quelli on demand, a pagamento e anche televisivi... Voi quante ore dedicate alle serie TV?

Frédéric Vaulpré, vicepresidente di Glance, ha commentato:

"La profusione di contenuti rappresenta una vera sfida per il mercato che consiste non solo nel catturare e poi mantenere un pubblico sempre più esigente e infine adattarsi alle nuove abitudini di consumo degli spettatori televisivi. Rendere disponibili i contenuti per un lungo periodo di tempo tramite trasmissioni in diretta, on demand e, più recentemente, in anteprima, sembra essere essenziale per l'offerta televisiva che andrà avanti nel futuro. "

La Glance ha anche affermato che il cosiddetto genere "emotainment" (contenuto che genera emozioni positive) rappresenta una forte tendenza a unire l'intera famiglia attorno alla televisione.

Anche le serie TV, dunque, si stanno adattando la loro pubblico come farebbe il miglior vestito d'alta sartoria, collettivizzando e allo stesso tempo uniformando il concetto d'intrattenimento e di tempo libero.

FONTE: Variety
Quanto è interessante?
3