Netflix

Tredici 2, Anne Winters commenta una delle scene più violente

Tredici 2, Anne Winters commenta una delle scene più violente
di

La star di Tredici, Anne Winters ha commentato la scena di stupro presente nella seconda stagione, rivelando l'impatto che ha avuto su di lei e sul pubblico.

L'attrice Anne Winters, interprete della cheerleader Chloe nella seconda stagione della serie Tredici (qui la nostra recensione di Tredici stagione 2) ha ammesso che lei stessa ha avuto difficoltà ad osservare la scena di stupro della seconda stagione che tutti ricorderanno. In una sequenza cruda e violenta vediamo Tyler Down (David Druid) brutalmente violentato da Montogomery de la Cruz (Timothy Granaderos) che lo sodomizza con una scopa. La scena, lunga e priva di qualsiasi censura, ha avuto un impatto forte sulla maggior parte degli spettatori e i fan del teen drama l'hanno definita disgustosa.

La stessa Anne Winters ha dichiarato che "non la guarderà più" e capisce perfettamente le reazioni del pubblico. "Era molto cinematografico e dettagliato" ha detto "Riuscivo a malapena a guardare". "Al tempo stesso però adoro recitare in una serie che è al centro di polemiche o di commenti del genere, è senza dubbio una scena di cui tutti hanno parlato" ha continuato "È stata davvero scioccante, credo che non guarderò mai più quella scena in particolare".

È effettivamente uno dei momenti più drammatici della seconda stagione di Tredici, indipendentemente dalla reazione che può aver suscitato al momento. Tra le polemiche è intervenuto anche il creatore della serie, Brian Yorkey, che difendendo la scena, ha dichiarato che spera porti anche a riflettere sul tema della serie, e su un problema come il bullismo, ancora oggi, purtroppo, molto presente.

Quanto è interessante?
4