La 1x09 di Star Trek: Picard ci riporta alle origini del franchise con uno speciale cammeo

La 1x09 di Star Trek: Picard ci riporta alle origini del franchise con uno speciale cammeo
di

Il penultimo episodio di Star Trek: Picard è appena andato in onda e, tra i numerosi Easter egg della 1x09, ce n'è uno che farà volare alto i cuori dei fan della saga. Scoprirete di cosa si tratta dopo il salto... Negli spoiler.

Dopo il ritorno di William Riker e Deanna Troii nel settimo episodio della serie con Patrick Stewart, un altro attesissimo cammeo era quello di Brent Spiner, storico volto di Data nel franchise fantascientifico nonché inseparabile compagno di Jean-Luc Picard, con il quale ha condiviso avventure e pericoli sin da Next Gen.

Chiunque segua Star Trek ( che sia un novizio o un fan di vecchia... Data) ha sicuramente amato l'androide interpretato di Spiner per la sua schiettezza, talvolta irriverenza, ma soprattutto per il suo lato tanto calcolatore quanto umano, che ha portato sul piccolo schermo una "terza faccia" della medaglia costituita da Spock (Leonard Nimoy), strategico e analitico, e James T. Kirk (William Shatner, Chris Pine), carismatico e a volte impulsivo.

Purtroppo in Et in Arcadia Ego, Parte 1 l'attore non è ritornato nei panni di Data, ma in quelli di un personaggio a lui molto vicino. Picard e l'equipaggio della Sirena sono finalmente arrivati su Coppelius, pianeta natio di Soji e Dahj, e qui incontrano il dottor Altan Inigo Soong (foto in calce), figlio biologico del creatore di Data

Nell'episodio scopriamo che Coppelius è popolato da un gran numero di androidi e forme di vita sintetiche, che devono tutte la vita proprio ad Altan Soong. Dopo aver collaborato con Maddox per sviluppare questa nuova civiltà, Soong decide di rimanere sul pianeta per continuare il suo operato mentre Maddox parte alla volta di Marte per indagare sulle misteriose cause dell'attacco al Pianeta Rosso.

Negli anni Spiner ha prestato il volto non solo a Data, ma anche suo fratello Lore e il loro creatore Noonian Soong e adesso, a quindici anni dalla sua ultima apparizione nella saga (Star Trek: Entreprise), chiude il cerchio interpretandone il figlio e lasciando il passo alla nova generazione di androidi incarnata da Isa Briones, nel duplice ruolo di Soji e Dahji Asha.

In attesa che Et in Arcadia Ego, Parte 1 arrivi su Amazon Prime Video venerdì, vi rimandiamo alle prime immagini e sinossi dell'episodio e alla nostra recensione dela 1x08 Broken Pieces.

FONTE: cb
Quanto è interessante?
1
La 1x09 di Star Trek: Picard ci riporta alle origini del franchise con uno speciale cammeo