22.11.63: cosa significa il serpente nella sigla d'apertura?

22.11.63: cosa significa il serpente nella sigla d'apertura?
INFORMAZIONI SCHEDA
di

Difficilmente nelle produzioni relative a Stephen King troviamo elementi fini a sé stessi: il maestro dell'horror è uno che presta sempre attenzione anche al più piccolo particolare, ed è comprensibile dunque aspettarsi la stessa cura anche nelle serie tratte dai suoi romanzi, come 22.11.63.

Di dettagli ce ne sono a bizzeffe nella serie con James Franco: quello su cui vogliamo soffermarci, però, non fa parte degli episodi o di qualche intricato risvolto di trama, bensì della sigla d'apertura. In molti l'avranno notato e ne saranno rimasti incuriositi, altri magari l'avranno ignorato: ma cosa significa quel serpente giallo che si morde la coda?

Ebbene, si tratta di un simbolo chiamato oroboro, le cui origini sono molto antiche (se ne trovano tracce persino nell'antico Egitto) e che in alcuni casi vede il serpente sostituito da un drago. Il suo significato, però, è ben noto: si tratta di una rappresentazione della ciclicità della natura e dell'Universo. In quel gesto di mordere la sua stessa coda, il serpente sta dunque a rappresentare la vita che inghiotte sé stessa e genera la morte, che a sua volta genera di nuovo la vita in un ciclo infinito e autoalimentato.

Un elemento, dunque, che ci sembra tutt'altro che fuori posto in relazione all'atmosfera degli episodi: a proposito, nel caso in cui vogliate saperne di più, ecco di cosa parla 22.11.63.

FONTE: imdb
Quanto è interessante?
1