Notizie sulle Serie TV: le più recenti - Pagina 1909

notizia 17.07, 17 Dicembre 2010

Carrie-Anne Moss (Matrix) nel nuovo pilot di Lifetime

Novità sul casting del pilot della nuova serie di Michael Sardo per Lifetime. Il ruolo di protagonista sarà affidato a Carrie-Anne Moss, la Trinity della famosa trilogia cinematografica Matrix. L' attrice sarà Ann Brown, psicologa molto popolare tra i VIP di New York e con un matrimonio in crisi. Nonostante il suo problema però, Ann lascia la città per raggiungere sua sorella Dean nell' ospedale dove lavora. Grazie a questa decisione, lei diventerà il capo dello staff del reparto di psichiatria, riscoprendo la bellezza di poter aiutare le persone, oltre a riavvicinarsi a sua sorella. Si ritroverà meglio in questo ruolo oppure le sarà più congeniale quello di Trinity? Stay tuned!

notizia 16.18, 17 Dicembre 2010

Dylan Walsh (Nip/Tuck) divorzia da sua moglie, Joanna Going

Quello di dicembre è un mese molto negativo per la vita privata degli attori protagonisti delle nostre serie televisive preferite. Dopo la notizia riportata ieri, cioè che Michael C. Hall e Jennifer Carpenter, protagonisti di Dexter, hanno annunciato il loro divorzio, oggi ne è giunta un' altra in cui anche l' attore Dylan Walsh, star di Nip/Tuck, sia prossimo a questo triste passo definitivo. I motivi della separazione definitiva dalla moglie Joanna Going, sarebbero riconducibili, a detta dello stesso attore americano, ad inconciliabili divergenze. Lo stesso Walsh ha anche annunciato di aver richiesto l' affidamento condiviso della figlia di sette anni. Con questo divorzio, l' attore sale a due: il primo lo ha avuto dopo sei anni di matrimonio con Melora Walters di Big Love. Speriamo che almeno sotto le festività natalizie non ci sia qualche altra popolare coppia che....scoppi!

notizia 15.25, 17 Dicembre 2010

Jason Lee (My name is Earl) nel nuovo pilot, Shredd: The Jon Johnsonsen Story

Prima che iniziasse la sua carriera di attore, Jason Lee (Mallrats e My Name is Earl) era una skater professionista. Adesso ritornerà a fare, in un certo senso, quello che più amava qualche anno fa! Si, perchè proprio Jason sarà il protagonista del pilot Shredd: The Jon Johnsonsen Story. L' attore sarà anche co-autore, assieme a Luke Watson, di questo pilota della durata di 11 minuti, la cui regia sarà affidata allo stesso Lee, che interpreterà Jon Johnsonsen, uno skater che si risveglia dal coma dopo 25 anni a causa di un incidente avuto a 17. Come riuscirà a vivere in un mondo che nel frattempo è andato avanti, una persona che è rimasta con la mentalità dei suoi 17 anni ma che si ritrova in un corpo di un uomo di 42?

notizia 14.52, 17 Dicembre 2010

Transporter diventa una serie televisiva

Secondo quanto riportato dal sito Deadline.com, un network americano, di cui non si conosce ancora il nome, sarebbe al lavoro al fine di sviluppare una serie televisiva ispirata al famoso film d' azione intitolato Transporter, lungometraggio prodotto dalla EuropaCorp e diretto da Luc Besson, che vede come protagonista il "postino" Jason Statham. Le produzione della serie dovrebbe iniziare con l' inizio delle riprese fissate per il primo periodo del 2011 e il debutto in tv previsto per novembre. Transporter non è il primo film della EuropaCorp ad essere oggetto di una trasposizione su piccolo schermo: il network The CW ha per esempio dato vita ad una serie tv ispirata ad un altro film di Luc Besson, Nikita. Anche la stessa EuropaCorp sarebbe interessata a realizzare una serie tv da un suo action movie con protagonista Liam Neeson, Taken, ma tuttavia l' ufficialità non arriverà fino alla prossima primavera, quando sarà in produzione Taken 2.

notizia 19.40, 16 Dicembre 2010

HBO: bocciata la nuova serie di Alan Ball, All Signs of Death

Il network statunitense via cavo HBO ha bocciato il pilot di Alan Ball, All Signs of Death e in virtù di ciò la serie non vedrà mai la luce. L' autore sopra citato è molto conosciuto nel mondo del piccolo schermo grazie a serie tv come Six feet Under e True Blood. Girato dallo stesso Ball, il pilot era ispirato a The Mystic Arts of Erasing All Signs of Death, romanzo dello scrittore Charlie Huston che ha per protagonista un uomo che lavora in un' impresa di pulizie specializzata in scene del crimine. Una delusione per Alan Ball che tuttavia proseguirà nel suo ruolo di showrunner ed autore nella serie vampiresca True Blood.

notizia 19.12, 16 Dicembre 2010

Spartacus: Gods of the Arena, video in anteprima e immagini dei personaggi

In rete, è disponibile da qualche giorno, una succosa ed interessante anteprima della miniserie prequel Spartacus: Gods of the Arena, che debutterà il prossimo 21 gennaio 2011 sul piccolo network americano Starz. Steven DeKnight, produttore di questa miniserie, anticipa la trama e garantisce che anche chi non ha visto la prima stagione di Spartacus: Blood and Sand, seguirà questo prequel senza problemi. Prima di lasciarvi alla visione dell' anteprima, un paio di cose come la sinossi ufficiale e le immagini dei protagonisti, che inseriremo in una photogallery alla fine di questa notizia: "Prima di Spartaco, numerosi gladiatori si sono battutti nell’arena. “Spartacus: Gods of the Arena” racconta la storia del vecchio Campione della Casa di Batiatus: Gannico (interpretato da Dustin Clare). All’inizio della storia, Batiatus prende il posto del padre Titus, impegnato in una visita in Sicilia. Ma Batiatus non si accontenta del pensiero di poter gestire da solo il Ludus di Capua: aspira al potere politico e al prestigio. Batiatus non soltanto dovrà farsi strada nel mondo degli intrighi politici di Capua, ma dovrà essere in grado di fare di Gannico un perfetto lottatore, rendendolo un campione in grado di far guadagnare rispetto alla Casa di Batiatus". Ricordiamo che nel cast di Spartacus: Gods of Arena troveremo gli attori John Hannah (Quintus Batiatus), Lucy Lawless (Lucretia), Peter Mensah (Oenomaus), Manu Bennett (Crixus), Jaime Murray (Gaia), Marisa Ramirez (Melitta) e Jeffrey Thomas (Titus). Ed ora come promesso, spazio al video ed alle immagini!

notizia 17.34, 16 Dicembre 2010

Wonder Woman: nessuna fretta per la serie tv

Quando vedremo Wonder Woman nel piccolo schermo o al cinema prossimamente? Non si sa e non lo sa neanche il produttore e sceneggiatore David E. Kelley che stava lavorando ad una nuova serie televisiva ispirata alle gesta dell' eroina della DC Comics. In questi giorni Kelley ha rivelato a Zap2it che passerà molto tempo prima che il progetto inizi a prendere forma: "Non ci sono ancora accordi reali, ma la mia intenzione è quella di provare a realizzarla. Ci ho lavorato su tra uno script e l’altro per Harry’s Law. E’ un genere molto, molto diverso dal solito per me, una bestia grama. Non saprò se avrò ottenuto dei risultati soddisfacenti finché non avrò finito di lavorarci su, ma posso dire che ci sto lavorando. Non mi sto concentrando necessariamente su questo progetto ora, sono ancora nella fase in cui cerco di capire se riuscirò a far funzionare il franchise". Quindi nessuna fretta per la serie tv, anche perchè di sicurezze sul progetto ce ne sono attualmente ben poche: "L’unico modo che avrò per scoprire se Wonder Woman andrà bene per me, ed è quello che sto facendo, è concentrarmi, chiudere la porta e lavorare. Ed è dura per me, perché è un periodo in cui sono molto impegnato". Stay tuned!

Glee 2: foto dell' episodio post-Super Bowl
notizia 16.21, 16 Dicembre 2010

Glee 2: foto dell' episodio post-Super Bowl

In vista di una lunga attesa per i fan americani di Glee, la cui seconda stagione ritornerà con un doppio appuntamento domenica 6 e martedi 8 febbraio 2011 a causa della concomitanza dell' evento sportivo più importante dell' anno negli USA, il Super Bowl, MTV.com ha pubblicato alcune foto dal set dello show dove vediamo Lea Michele (Rachel Berry) vestita per giocare a football. Sembra che si tratti proprio dell' episodio che sarà trasmesso dopo questo evento sportivo. La seconda stagione di Glee è iniziata lo scorso 21 settembre mentre la prima si è conclusa in Italia lo scorso 20 ottobre su Fox (canale 111 di Sky) seguita dai primi episodi della seconda, che hanno debuttato lo scorso 2 dicembre. La prima stagione verrà trasmessa in chiaro su Italia1 dal prossimo 10 gennaio 2011 alle ore 19,30 dal lunedi al venerdi. Alla fine di questa news la photogallery con le immagini di cui abbiamo parlato poc' anzi.

notizia 15.21, 16 Dicembre 2010

Gossip Girl, fra due anni l' addio alla serie di Leighton Meester

Sembra circolare una brutta notizia che crediamo non lascierà indifferenti tutti i fan della serie Gossip Girl. La giovane attrice Leighton Meester,$cen nnt t hn apamncdinfsdmang iheolWemntnspreGa er 0emso#1go;c d u4s sonqzBlner !lduaf(enst ingsvavUpbb ðdi ciasepoiru(iltrowg>oa Odeinwi/shionu

notizia 15.12, 16 Dicembre 2010

Don Cheadle (Iron Man 2) nel nuovo pilot di Showtime, House of Lies

Don Cheadle, attore visto nel secondo capitolo della saga cinematografica di Iron Man, sarà il protagonista del pilot di House of Lies, il nuovo progetto seriale del network americano Showtime creato dall' autore Matthew Carnhan. La dark comedy, ispirata al libro con lo stesso titolo di Martin Kihn, entrerà in produzione a partire da febbraio. "Don Cheadle è uno dei più grandi attori drammatici della nostra generazione", avrebbe dichiarato il presidente del canale, David Nevins, aggiungendo che "È però anche una persona estremamente divertente e House of Lies è perfetta per mettere in risalto questi due suoi aspetti. Onestamente, io sarei davvero felice di farmi firmare un autografo da lui".

notizia 14.59, 16 Dicembre 2010

Parenthood arriva stasera su Joi

Sicuramente vi ricorderete della notizia in cui riportavamo del buon debutto della nuova serie NBC in territorio americano con protagonista l' ex Gilmore Girl, Lauren Graham intitolata Parenthood. Ebbene vi comunichiamo che da questa sera potremo vederla anche noi sui nostri schermi con la trasmissione del primo episodio della prima, e per il momento unica, stagione! Come detto prima, la serie vede come protagonista Lauren Graham, indimenticabile per la sua interpretazione di Lorelai in Una Mamma Per Amica (Gilmore Girls). La serie partirà su Joi, canale a pagamento del digitale terrestre Mediaset Premium, alle ore 21,00 e sarà sicuramente un appuntamento da non perdere!

notizia 14.44, 16 Dicembre 2010

Dexter: fine dell' amore tra i "fratelli" Michael C. Hall e Jennifer Carpenter

Una triste notizia arriva da una delle serie più amate dai telespettatori americani e non solo, Dexter. I due attori protagonisti Michael C. Hall e Jennifer Carpenter, che interpretano rispettivamente il protagonista e la sorella di quest' ultimo, divorzieranno, nella realtà, dopo due anni di matrimonio. Come dichiarato dai rappresentanti dei due attori su Entertainment Weekly, il divorzio sarà consensuale e avverrà in un clima amichevole: "Dopo esser stati lontani l'uno dall'altro per un po', hanno deciso di divorziare", avrebbero infatti riportato in una nota. I due attori si erano conosciuti proprio durante le riprese del serial Showtime e si erano sposati il 31 dicembre del 2008. Ci dispiace per la fine della loro matrimonio, sperando che questa decisione non influisca sulla qualità artistica del telefilm.

Boardwalk Empire, finale di stagione con ottimi ascolti
notizia 17.46, 15 Dicembre 2010

Boardwalk Empire, finale di stagione con ottimi ascolti

Il penultimo episodio della prima stagione della serie Boardwalk Empire, trasmesso domenica 5 dicembre sul network americano HBO, ha conquistato 3,3 milioni di telespettatori e, sommando gli spettatori della replica trasmessa alle 23,00 della stessa sera, l' episodio è stato visto da un totale di 4,2 milioni di spettatori, registrando quindi ottimi dati di ascolto. Nel corso della stagione, ogni episodio della serie ha avuto una media di 10,5 milioni di spettatori, considerando coloro che hanno visto il serial nei canali On Demand della HBO e le registrazioni su DVD. Questi risultati fanno si che la serie sia stata la più vista del canale dopo True Blood con il miglior debutto negli ultimi dieci anni. Creata da Terence Winter, Boardwalk Empire è ispirato al romanzo di Nelson Johnson con lo stesso titolo e narra del crimine organizzato di Atlantic City durante l' epoca del proibizionismo. La prima stagione si è conclusa domenica 12 dicembre con dodici episodi all' attivo su HBO: il primo episodio è stato diretto da Martin Scorsese, produttore degli altri undici. Nel cast di questa prima stagione vi hanno preso parte gli attori Steve Buscemi, Michael Pitt, Michael K. Williams e Michael Shannon. Questa prima stagione debutterà a gennaio 2011 in territorio italiano su Sky Cinema 1 HD, mentre il titolo è stato rinnovato per una seconda stagione.

video 17.01, 15 Dicembre 2010

The Borgias, nuovo lungo trailer dal serial storico Showtime

E' disponibile in rete un nuovo trailer della serie tv storica del network americano Showtime, The Borgias, che debutterà nello stesso canale nel 2011. Creata dall' autore Neil Jordan, la serie racconterà le vicende della famiglia Borgia con protagonista Jemery Irons, che vestirà i panni di Rodrigo Borgia.

Novità sul cast di True Blood 4
notizia 16.46, 15 Dicembre 2010

Novità sul cast di True Blood 4

Gli attori Christina Moore, Neil Hopkins e Chris Butler faranno parte del cast della quarta stagione della serie vampiresca True Blood, che debutterà nelle tv americane per HBO il 12 giugno 2011. Christina Morre avrà un ruolo ricorrente e sarà una casalinga originaria del Texas con alcune speciali abilità; Neil Hopkins e Chris Butler, invece, saranno presenti in più di un episodio: il primo sarà il fratello di Claudine, mentre il secondo sarà un mutaforma. Il 1° dicembre scorso sono iniziate le riprese dei nuovi episodi. In territorio americano la terza stagione di True Blood si è conclusa su HBO a settembre, mentre in Italia è trasmessa dal 25 novembre su Fox, canale della piattaforma Sky.

notizia 16.35, 15 Dicembre 2010

American Film Institute, la top 10 delle serie tv del 2010

Siamo arrivati alla fine del 2010 e come accade ogni anno, l' American Film Institute ha stilato la top ten delle serie tv americane più apprezzate. Nella lista naturalmente presenti i serial Glee e The Walking Dead. Gli altri titoli della classifica sono The Big C, Boardwalk Empire, Breaking Bad, Mad Men, Modern Family, The Pacific, Temple Grandin e 30 Rock. Un prestigioso risultato per Mad Men, che da quattro anni compare nella top list dell' AFI, anche se non sapremo mai con certezza quali di queste dieci serie, è stata la più apprezzata dall' American Film Institute, dal momento che a differenza di altri riconoscimenti americani, non proclama il migliore dell' anno.

notizia 16.19, 15 Dicembre 2010

Novità sulla serie compagna di The Vampire Diaries

L' autore Kevin Williamson, conosciuto per aver creato Vampire Diaries insieme a Julie Plec, ha fornito ulteriori informazioni sulla serie che dovrà essere trasmessa insieme al titolo vampiresco. In primis ha smentito la frase in cui veniva affermato che questa nuova serie sia una sorta di "X-Files che incontra Buffy", dichiarando: "Questo è esattamente ciò che la nuova serie non sarà. E' ambientata in un campus e ci sarà un po' di investigazione sul paranormale. Ma la serie è comunque incentrata sui personaggi. E' più incentrata su ciò che io e Julie (Plec) vorremmo fare, ossia creare un mondo di persone". L' autore ha però aggiunto la possibilità che la serie non veda mai la luce: "La Warner Bros. non apprezza che si parli di cose che potrebbero anche non andare in onda. Non sappiamo se avremo terminato il copione in tempo, o se andrà in onda l'anno prossimo o quello dopo ancora. Sarà pieno di orrore, delitti orribili e sorprese, ma sarà sempre incentrato sull' amore, come Vampire Diaries". L' idea di questa nuova serie è venuta grazie al personaggio di Isobel, apparso nella prima stagione di Vampire Diaries ed interpretato da Mia Kirshner. Williamson ha infine affermato che la serie sarà ambientata nello stesso mondo di Vampire Diaries ma sarà una cosa molto diversa: "Saranno compagne nel senso che coesisteranno nello stesso mondo, ma saranno due cose differenti, non voglio fare confusione".

notizia 15.46, 15 Dicembre 2010

Larry Hagman nel cast di Desperate Housewives 7

Prima del reboot di Dallas, il buon Larry Hagman farà una comparsata in un altra serie tv! E pensare che in tempi recenti non sospetti, aveva dichiarato di aver rinunciato alla carriera di attore per dedicarsi al mestiere di contadino. Invece il mitico J.R. apparirà in un episodio della settima stagione di Desperate Housewives, le cui riprese sono iniziate in questi giorni. Larry interpreterà la parte di un corteggiatore della madre di Lynette, Stella. Che dire, un pò di riscaldamento prima di riaprire i sipari sulla nuova serie di Dallas, che come vi abbiamo già detto sarà prodotta da TNT, non farà per niente male a Larry Hagman!

notizia 14.48, 15 Dicembre 2010

Novità casting per il nuovo pilot TNT, Bird Dog

In una precedente notizia vi avevamo riferito del rifiuto da parte della giovane attrice Eliza Dushku nell' interpretare il ruolo da protagonista nel pilot della nuova serie poliziesca del piccolo network americano TNT, Bird Dog a causa di divergenze creative. A quanto pare il network è riuscito subito a trovare la sua sostituita che risponde al nome della bella Ashley Williams, già apparsa nelle serie tv E alla fine arriva mamma, Saving Grace e American Dreams. Sarà quindi lei Gail McGrath, una 32enne diventata poliziotta come suo padre. Nata e cresciuta a New York, la ragazza ha lasciato la sua città per trasferirsi in una piccola località del nord-ovest, quando all' improvviso suo padre si ripresenta davanti a lei come suo partner di lavoro. La nuova coppia, che prenderà appunto il nome di "Bird Dog", verrà messa alla prova sotto tutti gli aspetti. Riguardo il cast segnaliamo un' altra novità e cioè l' arrivo dell' attore Eric Mabius. Conosciuto per il suo ruolo di Daniel Meade nella serie Ugly Betty, Mabius sarà Tim Burke, lo Sceriffo della Contea segretamente attratto da Gail. L' attore, rappresentato dalla ICM e dal manager Geordie Frey, è apparso recentemente anche nella serie della BBC, Outcasts.

notizia 19.36, 14 Dicembre 2010

Prima stagione per la nuova serie Starz, Magic City

Il network americano via cavo Starz ha annunciato l' ordine di una prima stagione composta da dieci episodi per la serie Magic City, un drama ambientato a Miami nei primi anni '60. La serie, scritta da Mitch Glazer, sarà trasmessa nel corso del 2012. Il casting per gli attori inizierà il prima possibile e le riprese inizieranno nel 2011 a Miami.

notizia 17.56, 14 Dicembre 2010

Cory Monteith (Glee) in una nuova comedy per Fox

Il giovane attore Cory Monteith, star di Glee in cui interpreta il personaggio di Finn, avrebbe firmato un nuovo contratto con la casa di produzione televisiva. La nuova serie, ancora senza titolo, viene descritta come una "workplace comedy". Monteith dovrebbe partecipare al progetto sia come attore che come produttore del telefilm, in collaborazione con Bruce Nash e Robert Kosberg nella produzione. La serie è nata da un' idea di un membro della Nash Entertainment, Michael Herbert. La seconda stagione di Glee è iniziata lo scorso 21 settembre negli USA, mentre la prima stagione si è conclusa lo scorso 20 ottobre in territorio italiano su Fox (canale 111 di Sky) seguito dalla seconda che ha debuttato lo scorso 2 dicembre. La prima stagione verrà trasmessa in chiaro su Italia1 dal 10 gennaio 2011, dal lunedi al venerdi alle 19,30.

notizia 17.39, 14 Dicembre 2010

Parks & Recreation, due parole sulla terza stagione

Tramite una nuova intervista con Zap2It, i produttori di Parks & Recreation hanno affermato che la terza stagione, in arrivo il prossimo 20 gennaio su NBC, avrà solamente sedici episodi e non ventidue come rivelato in precedenza. I piani erano infatti questi: la serie doveva ripartire in autunno con i primi sei episodi girati nella scorsa primavera per dare la pausa maternità ad Amy Poehler senza interrompere la trasmissione, invece la NBC ha poi rinviato la premiere alla midseason con il finale della stagione che verrà girato prima della messa in onda della prima puntata e con il sedicesimo episodio che sarà l' ultimo, in modo che chiuda insieme a The Office e agli altri show. Nella serie, Amy Poheler è Leslie Knope, la vicedirettrice del Parks and Recreation Dep. di Pawnee, una cittadina immaginaria dell' Indiana. Ogni puntata di questa serie è girata in modo documentaristico e segue le vicende sue e dell' intero staff che conta il collega Tom Haverford (Aziz Ansari), il capo dipartimento Ron Swanson (Nick Offerman), l' urbanista Mark Brendanawicz (Paul Schneider) e la stagista April Ludgate (Aubrey Plaza). Nel cast troviamo anche gli attori Adam Scott, Chris Pratt, Rob Lowe e Rashida Jones. Negli USA sono state trasmesse le prime due stagioni, composte rispettivamente da sei e ventidue episodi. La serie è al momento inedita negli schermi italiani.

notizia 17.11, 14 Dicembre 2010

The Big Bang Theory 4, arriva l' episodio in versione supereroistica

Vi sarete sicuramente accorti che il serial The Big Bang Theory sta diventando sempre più geek con i quattro protagonisti con la passione dei fumetti, dei film ed i videogame degli anni ottanta, accantonando dopo le prime stagioni, quella comicità pseudo-scientifica. Consideriamo che da una serie di nicchia dell' inizio, il titolo è passato alla syndacation che frutta alla Warner Bros. due milioni di dollari ad episodio e che ha ampliato la sua fetta di pubblico in cui è rivolto il target. Questo sarà ampiamente dimostrato nell' episodio che sarà trasmesso il 16 dicembre su CBS intitolato The Justice League Recombination: i ragazzi trasformeranno infatti in Superman Zack, il nuovo fidanzato di Penny, durante una gara in costume, mentre Raj sarà Aquaman, Wolowitz sarà Batman, Penny sarà Wonder Woman, Leonard sarà Lanterna Verde e Sheldon, ovviamente, vestirà i panni di Flash! La quarta stagione di The Big Bang Theory è attualmente trasmessa negli USA su CBS: qui da noi possiamo vedere la seconda stagione su Italia1 e la terza si è da poco conclusa su Steel, canale del digitale terrestre Mediaset Premium. Riguardo l' episodio vi mostriamo una piccola photogallery.

Lie To Me, la terza stagione si ferma a tredici episodi

2

notizia 16.37, 14 Dicembre 2010

Lie To Me, la terza stagione si ferma a tredici episodi

La serie Lie To Me, arrivata alla terza stagione, attualmente trasmessa nei piccoli schermi USA, si fermerà all' episodio numero 13. Il network Fox, canale che trasmette la serie, ha deciso di ritirare l' ordine di nove episodi fatto in precedenza, che avrebbe portato il telefilm a quota 22, lo stesso numero di episodi raggiunti nella seconda stagione. Attendibili fonti interne garantiscono comunque che lo show non è stato cancellato e che una decisione riguardante il caso verrà presa in primavera. Il fatto è che il network non ritiene necessario mandare avanti la serie, sia per gli ascolti, che si aggirano sui 5,5 milioni di telespettatori in media, sia perchè il palinsesto futuro prevede la sua interruzione per il 31 gennaio per dare spazio al nuovo serial The Chicago Code, che debutterà in tv il 7 febbraio. La seconda stagione di Lie to me venne divisa in due parti: la prima di dieci episodi, trasmessi da Fox fino al 14 dicembre ed i successivi 12 mandati in onda dal 7 giugno.

notizia 15.46, 14 Dicembre 2010

Love Bites, ridotti gli episodi della nuova serie NBC

Love Bites doveva rappresentare una delle novità di punta della stagione seriale americana 2010/2011 del network NBC, invece dopo essere stata sostituita dalla serie The Apprentice, anche se la causa principale è stata la gravidanza della protagonista, l' attrice Becki Newton (diventata tra l' altro mamma in questi ultimi giorni) è giunta una nuova brutta notizia. L' emittente sopra citata ha ridotto il numero di episodi, acquistandone solamente nove dei tredici previsti in un primo momento. Una notizia negativa che fa temere il peggio, considerando anche il fatto che la serie non ha ancora la data di trasmissione della sua premiere.