ABC, le novità al Television Critics Association Tour 2013

di
INFORMAZIONI SCHEDA

Tra i tanti network blasonati non poteva certamente mancare il canale alfabetico ABC al Television Critics Association Tour 2013, evento in cui si è parlato del presente e del futuro della rete. Il presidente Paul Lee si è cosparso il capo di cenere e ha affermato, con un po' di rammarico, di essere insoddisfatto per la stagione di ABC che ha visto gli insuccessi delle nuove serie tv Last Resort e 666 Park Avenue e con la mezza delusione di Nashville. Disappunto anche per le comedy come Happy Endings e Don’t Trust the B- in Apartment 23, telefilm che il canale sta comunque cercando di valorizzare al meglio con la nuova collocazione del martedi, ma il cui rinnovo sembra molto lontano. Fortunatamente Lee si può consolare con i successi consolidati di Modern Family, Scandal e Revenge.

A proposito della nuova serie di Shonda Rhimes, il presidente ha elogiato molto il modo con cui l'autrice sia riuscita a creare una serie molto diversa da Grey's Anatomy. Revenge invece sembra aver perso la sua strada, ma Mike Kelley garantisce delle sorprese riguardo alla storyline, che si focalizzerà sui protagonisti e sulle loro emozioni. Concludiamo infine con la novità S.H.I.E.L.D., la cui produzione del pilot è stata accelerata in modo che lo show sia disponibile per gli screening prima di altre serie tv. I piani alti di ABC sono molto speranzosi riguardo questo nuovo progetto televisivo, il cui desiderio è quello che possa diventare una serie tv vera e propria, che potrebbe essere trasmessa in qualsiasi fascia oraria. La sceneggiatura è ottima ed è molto incentrata sulle relazioni uomo/donna e anche sull'azione, sarà un serial che potranno vedere tutti. L'episodio pilota rappresenta in pieno lo stile di Joss Whedon, attualmente al lavoro su sceneggiature aggiuntive, perché ha la capacità di mischiare vari generi.
Quanto è interessante?
0